Pancakes salati di zucchine

Pancakes salati di zucchine

I pancakes sono a metà strada tra le frittelle e le crepes. In America sono molto amati, consumati sopratutto a colazione ma ottimi anche a merenda. Possono essere farciti in più modi, a seconda dei gusti personali. Sono estremamente versatili. Dalle ricette più golose al semplice sciroppo d’acero. Oltre alla versione dolce, esiste anche quella salata, anche questa realizzabile in mille varianti, come i deliziosi pancakes alle zucchine.

La ricetta prevede l’utilizzo delle zucchine e della zucca, ma potete realizzarla anche con le sole zucchine, magari aggiungendo all’impasto anche un po’ di menta. Potete servirli come stuzzichini o utilizzarli al posto del pane per fare un gustoso ma leggero sandwich. Ottimi anche accompagnati da verdure grigliate o salumi.

Preparazione
Lavate la zucca, eliminate i semi, sbucciatela e lessatela per 10 minuti in abbondante acqua salata. Lavate e asciugate le zucchine, tagliatele a julienne o a listarelle sottili. Fate rosolare le zucchine e la zucca in padella con un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva. Poi trasferite il tutto in una ciotola e aggiungete la farina, il latte, le uova, sale, pepe e spezie a piacere, mescolate bene fino ad ottenere un composto liscio, omogeneo e senza grumi. Unite il lievito e continuate a mescolare. Fate riposare l’impasto per 30 minuti circa. Ungete di olio una padella antiaderente e versate al centro un cucchiaio del composto. Aspettate qualche minuto e poi girate il pancake dall’altro lato, in modo che cuocia in maniera uniforme. Continuate così fino a terminare l’impasto. Adagiate i plumcake su della carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso.

Ingredienti
200 g di polpa di zucca
300 g di zucchine
100 ml di latte
50 g di farina
1/2 bustina di lievito
2 uova
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
noce moscata
sale
pepe