Panadas , le tortine salate sarde da fare a casa

Panadas , le tortine salate sarde da fare a casa

Le panadas sono le tradizionli tortine farcite salate sarde. Rappresentano il piatto tipico delle città di Assemini e a Oschiri e possono essere presentate sia come antipasto salato che come secondo piatto. La parola panada, ha origine dal latino panem e riguarda  quelle ricette di cibi avvolti nella pasta di pante già note in epoca romana.

Panadas ingredienti ripieno

Per la sfoglia : 1 kg di semola rimacinata, 150 gr di strutto, sale, acqua tiepida.

Per il ripieno : 8 carciofi, 300 gr di piselli, 500 gr di funghi misti, olive nere e verdi, carote, cipolle, aglio prezzemolo, 3/4 pomodori secchi. 750 gr di vitello macinato grosso, 750 gr di maiale macinato grosso, vernaccia, sale, 1 dado.

Preparazione della sfoglia : impastare la semola con un po’ d’acqua tiepida salata è aggiungere lo strutto. Farla riposare in frigo per mezz’ora prima di lavorarla, fare la sfoglia poca alla volta e ricavare dei dischi con uno stampo tondo o con un bicchiere.

Per il ripieno : preparare il soffritto con la cipolla, carota, prezzemolo, aggiungere i pomodori secchi è un dado. Aggiungere i due tipi di carne farla cuocere e sfumare con la vernaccia. Fare raffreddare.

A parte, in tre recipienti diversi cuocere i piselli con un po’ di cipolla, i funghi con un po’ d’aglio e prezzemolo e per ultimo i carciofi. Fare raffreddare mischiare tutti gli ingredienti e aggiungere le olive a pezzi oppure a rondelle mescolate bene e far riposare un paio d’ore girando ogni tanto il composto. ( io personalmente preparo il ripieno il giorno prima cosi si insaporisce meglio).

Con la macchina della pasta tirare la sfoglia e ricavare i dischetti , tenendolo in mano mettere un po di ripieno e ricoprire con l’altro dischetto premere sui bordi e infine chiudere a cordoncino.

Per quanto riguarda la cottura: possono essere fritte o al forn.

Possono essere fritte in olio di semi oppurecotte in forno ,spennellate con un rosso d’uovo .Saranno pronte quando la sfoglia assume un colore bronzato.

PANADAS con la planetaria


300 gr farina
700 gr semola fine
400 ml di acqua
2 cucchiani di sale fine
200 gr di strutto a temperatura ambiente.
Buttate in planetaria le farine il sale e acqua tiepida piano piano poi aggiungete lo strutto a cucchiani mano mano che la macchina impasta.
Una volta terminata
Stendete la pasta aiutandovi con un materello e nel tavolo infarinato fate dei dischi sottili (a me la pasta piace sottile) prendete il primo disco di pasta e lo mettete nella teglia (io usa e getta) mettete il ripieno patate sotto condite sopra la carne condite ancora. infine chiudetela con il secondo disco di pasta leggermente più piccolo rispetto al primo disco
Premete i due dischi con le dita poi arrotolate tutto il giro mettete in forno a 200 gr ° per circa 1 ora
(PS) solitamente io le faccio un buco al centro per far uscire l aria spero di nn essere stata noiosa nella spiegazione e procedura boh 😂

1kg Carne Agnello
1 kg Patate
Aglio prezzemolo e pomodoro secco
Io metto tutto a crudo.