Pain au raisins

Preparazione

Preparate l’impasto la sera prima: mescolate la farina con acqua, lievito e miele e lasciate riposare per un’ora. Aggiungete quindi gli altri ingredienti, lasciando il burro per ultimo.

Mettete l’impasto in frigorifero a riposare fino al mattino dopo.
Quando vi svegliate prendete l’impasto e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per circa mezz’ora prima di stendere la pasta e ripiegarla su se stessa secondo il metodo classico, portando gli angoli verso il centro. Lasciate riposare la pasta per un’altra ora.
Dopo stendete di nuovo la pasta e ricopritela di crema pasticcera, spargendo sopra un po’ di uvetta che avrete prima ammollato in acqua tiepida. Piegate di nuovo la sfoglia al fine di formare le girelle.
Mettete i dolci sulla placca da forno, spennellate con dell’uovo e lasciate riposare per un’ora prima di cuocerle a 180 gradi fino a che saranno belle dorate. Se volete dare il tocco lucido alle vostre girelle, spennellatele con dello sciroppo di acqua e zucchero una volta cotte.

Ingredienti

– g 250 farina manitoba
– g 250 farina 00
– g 75 zucchero
– g 5 sale
– g 75 di strutto (o burro)
– g 15 di lievito di birra
– 170 ml di acqua
– 170 ml di latte
– scorza di arancia o limone
– 1 tuorlo d’uovo
– 1 cucchiaino di miele
– 1 albume
– 3 cucchiai di acqua
– 2 cucchiai di zucchero
– uvetta 2 o 3 pugnetti
– crema pasticcera