Paccheri gratinati

Paccheri gratinati

1 lessate in abbondante acqua salata i paccheri, mantenendoli al dente. Scolateli e conditeli con un filo di olio e teneteli da parte.
2 lavate i porri e tagliateli sottili. Fateli appassire in un largo tegame con l’olio, facendo attenzione che non brucino. Aggiungete le zucchine tagliate a piccoli pezzetti, fatele cuocere dolcemente mantenendole al dente. Regolate di sale.
3 una volta cotte aggiungete il succo dello zenzero che avrete pelato, grattugiato e spremuto premendolo fra due cucchiai. Aggiungete la menta e frullate il tutto col frullatore ad immersione.
4 aggiungete la ricotta, metà del parmigiano, il tuorlo e amalgamate bene il tutto. Trasferite il composto in una sac a poche con bocchetta liscia e procedete a riempire i paccheri. Imburrate delle coccotine individuali e sistemate i paccheri in verticale, cospargeteli con fiocchetti di burro e il rimanente parmigiano.
Infornate a forno già caldo per una ventina di minuti a 180°. Servite caldo o tiepido.
Nota: se preferite potete fare una teglia unica. Volendo potete aggiungere qualche cucchiaio di panna fresca, io preferisco senza.

Ingredienti per quattro persone.
28 paccheri
400 g di zucchine trombetta
2 porri
300 g di ricotta di pecora
1 tuorlo
40 g di parmigiano grattugiato
un mazzetto di menta fresca
4 cm di zenzero fresco
3 cucchiai di olio evo
40 g di burro
sale q b.

Ricetta e foto di Clelia in cucina

Paccheri gratinati