Ossobuco con piselli

Ossobuco con piselli

Un classico dei più classici piatti lombardi, ossobuco con piselli, da me rivisitato rendendolo più cremoso per una “scarpetta” succulenta.

 

Preparazione:

Scegliere degli ossibuchi piccoli e poco “nervosi”

In una larga padella mettere il soffritto misto.

Pelare la carota, tagliarla a rotelle. Pulire mezzo porro e tagliarlo a rotelle.

Mettere entrambi insieme al soffritto e lasciar rosolare insieme ad un filo d’olio.

Lavare e asciugare grossolanamente gli ossibuchi. Passare la carne nella farina, da entrambi i lati e aggiungerli al soffritto.

Rosolare e aggiungere il vino bianco. Quando sarà evaporato regolare di sale e continuare la cottura inserendo poca acqua per volta.

A metà cottura togliere la carne e frullare tutto il soffritto.

Rimettere la carne nella padella, aggiungere i piselli sgocciolati della loro acqua di conservazione e ultimare la cottura.

Se serve mettere altra acqua e regolare di sale.

Servire caldo.

 

 

Ingredienti x 4

4 ossobuco

1 scatola di piselli

soffritto misto

1 tazzina di vino bianco

1 carota

1 porro

prezzemolo

sale

olio e.v.o.