Orecchiette con broccoli al ragù e tonno

Orecchiette con broccoli al ragù e tonno

Ecco qualche curiosità sulle orecchiette: il nome deriva proprio dalla loro forma, che ricorda piccole orecchie.

La loro origine è la Puglia, e cotte con le cime di rapa rappresentano il piatto tradizionale di questa regione, ma oramai conosciute e prodotte in tutta Italia, l’ impasto molto semplice,  vengono realizzate con farina di grano duro, acqua e sale, particolare è la loro realizzazione, quelle fresche, artigianali, vengono sapientemente “strascinati” con il pollice sul piano da lavoro e da qui si forma la tipica forma a cupola.

Orecchiette broccoli ragù e tonno

Per realizzare questo piatto semplice, dai sapori un po’ antichi, iniziate col pulire i broccoli, lasciando solo le cimette più tenere. In una capiente pentola, deve poter poi contenere la pasta, portate a ebollizione almeno un litro e mezzo di acqua salata, al momento del bollore mettete le cime tenere dei broccoli e lasciate cuocere a pentola coperta per 5 minuti; Intanto in una padella capiente fate scaldare l’olio con l’aglio schiacciato e l’ alloro che eliminerete entrambi a fine cottura; quando l’olio incomincia a soffriggere aggiungete i pomodorini e lasciate che prendano bollore, poi inserite le cimette di broccoli , (che leverete dall’acqua di cottura con una schiumarola), mentre l’acqua verrà utilizzata per lessare  le orecchiette, e il tonno ben sbriciolato, lasciate cuocere ancora per una decina di minuti anche di meno se i broccoli sono molto teneri, salate e pepate.  Nel frattempo lessate  la pasta ed aggiungetela al ragù di broccoli e tonno, inserite il pecorino grattugiato, mescolate bene e servite immediatamente.

Ingredienti per 4 persone:

-400 gr.di orecchiette

-300 gr. di cimette di broccolo nero

-160 gr. di tonno in scatola

-200 gr.di  pomodorini in scatola

-1 spicchio d’aglio

-1 foglia di alloro

-2 cucchiai  di pecorino  grattugiato

– olio evo

-sale e pepe nero

ORECCHIETTE CON POMODORINI