‘Nzuddi , dolce di Catania

‘Nzuddi , dolce di Catania

Dolce siciliano preparato per la festa di ognissanto

Montate lo zucchero con le uova aggiungendo a poco a poco lo strutto, il burro, il miele e l’ammoniaca.

Incorporate la farina, le mandorle tritate finemente (con qualche cucchiaio di farina per evitare che si appallottolino con la fuoriuscita dell’olio contenuto) e il latte filtrato dove si sono fatte bollire le spezie precedentemente.
Nel caso l’impasto risulti  troppo morbido aggiungere un pizzico di farina.
Impastate fino ad ottenere un impasto morbido ma che si possa lavorare con le mani.
Ricoprite una teglia con carta forno e con le mani formate il biscotto prima prelevando un quantitativo di impasto all’incirca grosso come una noce.

Schiacciantelo  per farlo diventare piatto, appoggiate così una mandorla sopra.

N.B Ricordiamoci di distanziare un pò i biscotti l’uno dall’altro perchè lievitano.
Mettete  i biscotti in forno caldo a 180°c per circa 8 minuti, finchè prenderanno un colorito dorato.
Lasciateli riposare per tutta la notte prima di gustarli nel pieno della loro bontà

Ingredienti:

Ingredienti:

450g di farina

200g di zucchero

2 uova

2 cucchiai di miele

mezzo cucchiaino di ammoniaca per dolci

100gr di burro

un cucchiaio di strutto

100g di mandorle spellate

300g di latte

cannella, vanillina, chiodi di garofano

circa 30/35 mandorle con la buccia

'Nzuddi , dolce di Catania

 

Biscotti siciliani brutti ma buoni

Busiate siciliane marinare

Cocomero alla siciliana