Mostacciuoli pugliesi

Dolci tipici pugliesi

Procedimento

Scottate e pelate le madorle (idem per le castagne). Tostatele in forno per qualche minuto fin quando non si saranno ben imbrunite e profumeranno; tritatele finemente fino a ridurle in farina.

Sciogliete in un pentolino lo zucchero con poca acqua: servirà per amalgamare la farina di mandorle e la farina di grano tenero. Impastate bene il tutto fino ad ottenere un impasto morbido, simile alla pasta frolla e fatene un lungo rotolo indicativamente del diametro di 3-4 cm e tagliatela tocchetti lunghi non oltre i 4-5 cm.

I tocchetti vanno adagiati su una teglia rivestita da carta da forno e cuocete o a 200° per 15 minuti (è bene, comunque, controllare la cottura infilzando un biscotto con lo stuzzicadenti).

Dopo che saranno freddi, glassateli con cioccolato al latte e attendete che la glassa indurisca e si raffreddi: cioccolato al latte quanto basta per ricoprire tutti i biscotti, sciolto in poca acqua e un ricciolo di burro, costituiranno un’ottima soluzione!

Ingredienti

circa 50 mustacciuoli:

– 5oo grammi di farina bianca 00 (preferibilmente il preparato per dolci);

– 500 grammi di mandorle dolci (o castagne);

– 500 grammi di zucchero.