Mini strudel con ricotta e speck

Mini strudel con ricotta e speck

È sempre utile avere in casa uno o più rotoli di pasta sfoglia già pronta, può infatti essere utilizzata per preparare tante ricette, come lo strudel salato con speck e ricotta. Se preferite, al posto di uno grande, potete realizzare dei mini strudel, ottimi da servire come antipasto o stuzzichini da aperitivo.
Realizzarli è davvero molto semplice: non dovrete fare altro che dividere la pasta sfoglia in quadratini e farcirli con il prosciutto e una crema a base di ricotta. Poi basterà metterli in forno e in una decina di minuti saranno pronti.
Il ripieno può ovviamente essere modificato o arricchito a piacimento, a seconda dei gusti personali o degli ingredienti che si hanno in casa. Si tratta infatti di una ricetta che si presta a innumerevoli varianti.
Preparazione
Lavorate la ricotta con l’uovo e il parmigiano. Regolate di sale e pepe, insaporite con un pizzico di noce moscata e mescolate in modo da amalgamare bene gli ingredienti.
Ricavate alcuni dischi o quadrati dalla pasta sfoglia e farcite ognuno con una fetta di prosciutto e un po’ di crema alla ricotta. Chiudeteli dando loro la forma di piccoli strudel e sistemateli su una teglia foderata con della carta da forno, spennellateli con un po’ d’olio e infornateli a 220° per 10 minuti.
Ingredienti
300 g di pasta sfoglia
250 g di ricotta
50 g di parmigiano grattugiato
1 uovo
prosciutto cotto a fette
noce moscata
olio extravergine d’oliva
sale
pepe