Mini sandwich

Mini sandwich

In occasione di buffet o aperitivi è possibile preparare finger food di vario tipo. Per finger food si intendono tutte quelle portate che possono essere mangiate direttamente con le mani, dato che “finger” significa proprio dita.

All’interno della categoria finger food troviamo salatini, rustici, involtini, tartine e crostini. Inoltre è possibile preparare anche altre preparazioni come frittatine o panini e servirli in versione finger food.

Ecco quindi un’idea per trasformare dei semplici panini in una versione “finger” e d’effetto.

In questa preparazione il pane integrale è farcito con maionese, speck di montagna e insalata. In alternativa al pane integrale potete utilizzare del pane bianco in cassetta, focaccine o pane nero per un gusto piuttosto rustico.

Ci sono moltissime alternative anche per quel che riguarda il ripieno: dai classici affettati come prosciutto crudo, salame o prosciutto cotto al salmone o tonno affumicato.

Oltre alla maionese via libera anche ad altre salse come la senape o la salsa di funghi.

La preparazione di questi mini sandwich è semplicissima e si preparano in pochissimo tempo.

Come preparare i mini sandwich

Per preparare i mini sandwich iniziare eliminando le croste dalle fette di pane integrale con l’aiuto di un coltello a lama liscia. Dividere le fette di pane in quattro parti uguali e spalmarne una metà con la maionese. Lavare l’insalata o il radicchio e asciugare con un foglio di carta assorbente. Ponete l’insalata o il radicchio sulla fettina di pane spalmata con la maionese. Aggiungere lo speck e coprire con i rimanenti quadretti di pane. Infilzare i mini sandwich con degli stuzzicadenti e disporre su di un piatto da portata, procedere in questo modo fino a terminare gli ingredienti a disposizione. Servire a temperatura ambiente.

Buon appetito!

Ingredienti per preparare i mini sandwich

quattro fette di pane integrale

speck q.b.

insalata o radicchio q.b.

un cucchiaio di maionese da spalmare