Milkshake alle pesche

Milkshake alle pesche

Il milkshake alle pesche è una bevanda fresca e molto semplice da preparare perfetta per una merenda estiva molto gustosa.

Per preparare un buon milkshake, comunemente conosciuto anche come frappè, si deve iniziare da una base di gelato alla vaniglia che sì è un gusto dolce ma non tanto da risultare stucchevole o sovrastare il gusto della frutta. Oltre al gelato un altro ingrediente fondamentale è il latte. Per questa preparazione è preferibile utilizzare il latte intero caratterizzato da un gusto più ricco ed è utile per ottenere un milkshake più denso.

Per preparare questo milkshake alle pesche sono state utilizzate le pesche a polpa bianca, ma potete utilizzare quelle a polpa gialla o altri tipi di frutta come albicocche, fragole, banane, mirtilli, biscotti, cioccolato e via dicendo.

Il milkshake alle pesche preparato seguendo questa ricetta è perfetto se gustato subito dopo la preparazione. Si sconsiglia l’aggiunta di cubetti di ghiaccio poiché questo annacquerà il frullato e ne comprometterà il gusto e la cremosità.

Se il frullato sembra denso aggiungete un po’ di latte, mentre se sembra troppo liquido aggiungete un altro po’ di gelato.

Come preparare il milkshake alle pesche

Per preparare il milkshake alle pesche iniziate ponendo il latte nel bicchiere del frullatore con i quattro cucchiai di panna, aggiungete la palline di gelato alla vaniglia e frullate. Lavate le pesche, tagliatele a metà e privatele del seme centrale poi tagliatele a cubetti. Unite le pesche al composto di latte e gelato poi frullate nuovamente. Quando il composto sarà diventato abbastanza spumoso, versate in un bicchiere ben freddo. Servite con cannucce colorate e gustate immediatamente il milkshake alle pesche. 

Ingredienti per preparare il milkshake alle pesche

1 dl di latte fresco

4 cucchiai di panna

4 palline di gelato alla vaniglia

50 grammi di pesche

 

Strumenti necessari: frullatore o robot da cucina, bicchiere alto, cannuccia, cucchiaio.