Migliaccio napoletano di carnevale

Migliaccio napoletano di carnevale

Il Migliaccio è una ricetta tipica del napoletano. E’ un dolce che si fa a carnevale in cottura per almeno 60 minuti , pieno di profumo a base di semola uova ricotta Ecco la ricetta!

Ingredienti: mezzo litro di latte e mezzo lt di acqua, 250gr di semolino, 250gr di ricotta, tre uova, una vanillina, 100gr di burro, 300gr di zucchero, aroma di arancia o limone. Preparazione.: in una pentola mettere l’acqua, il burro e il latte portare a bollore mettere poi il fuoco a minimo e aggiunge il semolino a pioggia girare e cuocere per altri due minuti. A fuoco spento unire lo zucchero e lasciare raffreddare. Unire poi uova aroma vanillina ricotta mescolare bene. Versare in uno stampo imburrato e livellare. Forno preriscaldato 180 gradi 70minuti dipende dal forno. Sopra ci dovrà essere una doratura. Zucchero a velo sopra. Buon dolce a tutti.

Torta MIGLIACCIO

Ingredienti: 500 ml di acqua, 500 ml di latte intero, 5 uova, 250 gr semolino, 350 gr ricotta (io misto pecora e vaccino), 400 gr zucchero, 1 pizzico di sale, 50 gr burro, mezzo cucchiaino di cannella, 30 ml di limoncello, buccia grattugiata di limone.

PROCEDIMENTO: mettere l’acqua ed il latte in una pentola, la buccia grattugiata di limone, il burro, metà zucchero, la cannella ed il pizzico di sale. Portare ad ebollizione, spostare dal fuoco e versare a pioggia il semolino mescolando continuamente. Rimettere sul fuoco, continuando a girare x circa 4/5 minuti, finché non si addensa. Versare il composto in una pirofila e farlo intiepidire. Nel frattempo setacciare la ricotta (dopo averla fatta ben scolare). In una ciotola mettere le uova, il resto dello zucchero e con le fruste lavorare a spuma. A questo punto aggiungere la ricotta al composto di uova ed anche il semolino ed il limoncello ed amalgamare tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e senza grumi. Imburrare una teglia antiaderente di circa 26 cm di diametro e versarvi il composto livellandolo bene. Cuocere in forno statico già caldo a 200° x 10 minuti e proseguire a 180° x altri 60°. Deve essere ben colorito. Far raffreddare molto bene prima di servirlo.

MIGLIACCIO NAPOLETANO

350g di semolino
1litro e 400 di acqua
200g zucchero
6 uova
2 buccia di arancia grattugiata
1 buccia di limone grattugiata
300g di latTe
500g ricotta
1 noce di burro
1pizzico di sale
Vainiglia
50g farina
Zucchero a velo
Arancia candita a dadini
‘Ci sono diverse varianti questa nona cambio con nessuna’
Procedimento
Portare a bollore l’acqua con un pizzico di sale versare pioggia il semolino far cuocere girando sempre per pochi minuti trasferire il composto in una terrina aggiungere lo zucchero le uova una alla volta aggiungere le bucce degli agrumi grattugiate e la ricotta la vaniglia e il latte unire l’arancia candita a dadini sempre mescolando ungere una tortiera oppure rivestire con carta forno versare il composto e infornare a 180° per un ora

Altra Ricetta migliaccio

1 pizzico di sale
200 g di fili d angelo o capellini
500 g ricotta di pecora
300 g zucchero
limoncello
vainillina
5 uova
bucce di arancie e limone
portare a bollore il latte con le buccie degli agrumi e il pizzico di sale quando bolle toglietele e buttate x alcuni secondi i capellini girate e fate intiepidire lavorate la ticotta con lo zucchero e unite il composto di latte aggiungete 5 uova intere e la vainiglia amalgamate bene ponete in una tortiera imburrata infornate x 1 ora a 160 gradi
lo stesso lo potete fare con il semolino al posto dei capellini