Pasta o zuppa al curry

Pasta o zuppa al curry

Mezzepenne fantasia al curry

Carote al curry

Procedimento:

Tagliate le zucchine a dadini; rosolate l’aglio nell’olio, aggiungete la zucchina, i gamberi e i pomodorini tagliati a metà. Fate cuocere per circa 3 minuti, quindi aggiungete la panna, il curry e continuate la cottura per altri 2 minuti a fuoco moderato. Lessate e scolate le mezze penne e saltatele in padella con la zucchina e i gamberi. Guarnite con un trito di prezzemolo.

Ingredienti:

100 gr di pomodorini,

20 code di gambero,

1 zucchina,

1 cucchiaino di curry,

1 bicchierino di panna liquida,

1 spicchio di aglio, prezzemolo tritato, 320 gr di mezze penne.

Pasta di lenticchie con salsa di patate arrosto

Lenticchie con pomodorini

Tritare grossolanamente la cipolla e l’ aglio e far soffriggere in 4 cucchiai di olio. Tagliare le patate in piccoli tocchetti (1 o 2 cm max) ed aggiungerle al soffritto. Rosolare qualche minuto, poi aggiungere abbondante timo e sale e proseguire la cottura per 10 minuti. Versare la panna, amalgamare con gli altri ingredienti, sentire se è a posto di sale e cuocere ancora una decina di minuti. Se necessario aggiungere un po’ d’ acqua.
Nel frattempo preparare la pasta, vi consiglio di aggiungere all’ acqua di cottura un filo d’ olio, in modo che non si attacchi mentre bolle.
Scolare la pasta, metterla nel tegame insieme al sugo, amalgamare e servire.

– 500 g di pasta di farina di lenticchie rosse
– 2 patate di grandezza media
– 1 cipolla dorata
– 2 spicchi d’ aglio
– 200 ml di panna di soia
– olio evo
– timo secco
– olio evo
– sale

Lenticchie al curry

– 250 g di lenticchie di Castelluccio essiccate
– 3 cucchiai di farina di piselli
– 1 spicchio d’ aglio
– olio evo
– curry
curcuma in polvere
peperoncino in polvere
– sale

Rosolare lo spicchio d’ aglio tritato in 3 cucchiai di olio evo, aggiungere le lenticchie e dopo un paio di minuti coprire d’ acqua. Cuocere con il coperchio per circa 20 minuti tendendo d’ occhio che non si assorba tutta l’ acqua. Aggiungere 3 cucchiai di farina di piselli e 2 bicchieri d’ acqua, mescolare bene e cuocere altri 10 minuti, poi aggiungere abbondante curry, peperoncino e se necessita anche un po’ di sale. Se si asciuga troppo versare ancora acqua. Mescolare di tanto in tanto, perché l farina di piselli crea una cremina che tende ad attaccare al fondo. Quando saranno passati circa altri 10/15 minuti le lenticchie dovrebbero essere pronte (controllate sempre i tempi di cottura ed eventuale ammollo), spegnere il fuoco ed aggiungere 1 cucchiaino di curcuma, mescolare e servire!