Mangiare bene per dormire meglio

Mangiare bene per dormire meglio

MANGIARE BENE PER DORMIRE MEGLIO .Sapevo che quello dei disturbi del sonno è un problema molto diffuso, ma dai vostri numerosi commenti di ieri mi sono detta : meno male che mi è venuto in mente di trattarli !!Proverò con una certa sintesi a dare dei consigli pratici . Prima di tutto non facciamone un motivo di ansia altrimenti è peggio ! Anzi cerchiamo di imparare ( e questo è il primo consiglio fondamentale) a rilassarci con esercizi respiratori o con letture amene !! Guai a farei la sera attività impegnative che ci caricano di tensione !
Qualche rimedio semplice per conciliare il sonno?
Bere tisane calde,dormire al buio (per favorire il rilascio di melatonina),fare un bel bagno caldo prima di andare a dormire.
A cena bisognerebbe innanzitutto limitare la quantità di cibo ingerito e il numero delle calorie. E’ bene anche evitare cibi e bevande che contengono sostanze eccitanti ( caffè, the, cacao,cola, spezie tipo noce moscata ecc.)
Pur variando nella scelta, è bene consumare,sin dal mattino, alimenti ricchi di magnesio :questo svolge un ruolo fondamentale nel metabolismo cellulare. La carenza di magnesio causa insonnia, astenia, nervosismo, dolori muscolari…..
Nelle vostre preparazioni, utilizzate spesso frutta secca e legumi.
È bene anche ridurre il sale da cucina e gli alimenti ricchi di sodio, come insaccati, cibi inscatolati, affumicati, sottaceto o sottolio specialmente la sera. Il sodio in eccesso favorisce l’insonnia.
A cena vanno cucinati piatti semplici, preferendo gli alimenti ricchi di triptofano (latticini, tacchino, lattu- ga…), che vanno però combinati con pasta o pane o riso o patate affinché le cellule nervose del cervello possano utilizzare la serotonina.
L’alcol, anche se viene spesso erroneamente usato per favorire l’addormentamento, in realtà riduce la quantità di sonno profondo e quindi la qualità del sonno che è la cosa più importante! Insomma cosa mangiare ? Riso,pane e pasta integrali, miglio, tacchino, yogurt e latticini ,uova,legumi,zucca,asparagi,cavoli,broccoli, spinaci,banane,patate,lattuga,funghi,carote,frutta secca……. infatti, ad esempio, legumi, tacchino, lattuga, frutta secca e banane sono alimenti ricchi di triptofano, che aiutano a favorire la produzione di serotonina, regolatrice delle fasi sonno-veglia. Mandorle, noci, pinoli, semi di girasole, sesamo, miglio e spinaci sono ricchi di magnesio, un minerale che aiuta a superare ansia, nervosismo e stress……..Latte, yogurt, alici, uova e legumi contengono calcio,un regolatore del sistema nervoso. Come vedete anche e soprattutto per il sonno veramente possiamo dire:“mangiare bene per dormire meglio”!

DORMIAMO POCO E MALE ? Siamo in buona compagnia: sembra,infatti, che circa 12 milioni di italiani hanno lo stesso problema.
L’insonnia può essere il segnale che qualcosa non funziona nel nostro organismo e, se si protrae a lungo nel tempo, è opportuno rivolgersi al proprio medico di fiducia per scoprirne le cause. E vi dico subito che non è facile…..ma è molto importante cercare di combattere il problema .Il sonno è, infatti, un momento essenziale di riposo e benessere: quando viene vissuto in maniera non regolare, non consentendoci così di “ricaricare” le batterie, ci sentiamo stanchi, irritabili, poco concentrati.
Inoltre, sembra che dormire bene sia il fattore che più di ogni altro influisce sull’aspettativa di vita: dormire male o poco non solo peggiora la qualità della nostra vita, ma può aumentare il rischio di sviluppare delle malattie, tra cui quelle cardiovascolari.La scelta di cibi che aiutano il sistema nervoso a fun- zionare meglio favorisce un buon sonno.
E dormire bene aiuta anche quando si deve perdere peso