Maiale in camicia di speck con salsa ribes o di ciliegie

Maiale in camicia di speck con salsa ribes o di ciliegie

Fragole, lamponi, mirtilli, ribes e more. Ma anche gelsi, sambuco, uva spina, amarene e corbezzoli: tutta la splendida ricchezza in termini di frutta offerta dai nostri boschi. Chi non si è mai fermato lungo il ciglio di una strada di campagna a rubare qualche mora da qualche roveto selvatico? E avete fatto benissimo! È un tipo di frutta preziosa in questo periodo dell’anno per il loro alto contenuto di antiossidanti e vitamina C, e si rivelano validi alleati per i nostri capillari (ad esempio i mirtilli). E poi è davvero sfiziosa da mangiare, una bacca dopo l’altra .

FILETTO DI MAIALE IN CAMICIA DI SPECK CON SALSA AL RIBES


Ingredienti per 2 persone
4 filetti di maiale
4 fette di speck
1 vaschetta di ribes
4 rametti di rosmarino
4/5 foglie di salvia
2 noci di burro
Sale
Preparazione
Cominciamo la ricetta avvolgendo una fetta di speck su ogni filetto…..chiaramente sul lato della carne….e le fissiamo con un rametto di rosmarino. Ora leviamo tre o quattro rametti di ribes dal proprio graspo e li mettiamo in una ciotolina…. Padellino antiaderente, una noce di burro, facciamo sciogere poi mettiamo i ribes a smollare per qualche secondo. Frulliamo tutto e poi aiutandoci con un colino e il dorso di un cucchiaio recuperiamo la salsa. Mettiamo da parte e cuociamo i filetti. Padella antiaderente, burro, salvia, facciamo sciogliere e adagiamo la carne. Cuociamo a piacere, io tre minuti per lato.. Intanto che la carne si cuoce prepariamo la presentazione…. Una cucchiaiata di salsa sul fondo del piatto….la pettiniamo e ci adagiano sopra la carne.. Un rametto di ribes per decorare.

FILETTO DI MAIALE INCAMICIATO ALLO SPECK SU SALSA ALLE CILIEGIE


Ingredienti per 2 persone 
4 filetti di maiale
4 fette di speck
300 g di ciliegie
1/2 scalogno
1/4 di bicchiere di vino rosso
1+1 rametto di rosmarino
Burro
Olio evo
Sale
Pepe
Preparazione
Cominciamo questa fantastica ricetta: prendiamo i filetti e li incamiciamo con lo speck chiaramente dalla parte del bordo. Cn dello spago da cucina gli diamo una precisa forma tonda e chiudiamo con un nodo. Ora prepariamo la linea degli altri ingredienti: tritiamo grossolanamente il mezzo scalogno, snoccioliamo le ciliegie (circa una quindicina) e, un terzo lo tagliamo a pezzettini e lo mettiamo in frigo, l’altra parte invece la mettiamo in un padellino con un paio di cucchiai di olio evo, una noce di burro, il rosmarino e lo scalogno. Facciamo rosolare e ‘smollare’ un po’ le ciliegie poi dopo qualche minuto aggiungiamo il vino rosso. Facciamo sfumare x un altro paio di minuti, regoliamo di sale e passiamo tutto nel frullatore senza il rosmarino. Creiamo una salsa non troppo liquida anzi piuttosto densa e la teniamo in caldo. Ora prepariamo i filetti: in un padellino facciamo sciogliere ina noce di burro con un cucchiaio di olio e mettiamo la carne a rosolare: un paio di minuti x lato e sara’ pronta. Regoliamo di sale e pepe. Impiattiamo: una cucchiaiata di salsa che pettiniamo sul fondo, appoggiamo i due filetti, aggiungiamo i pezzetti di ciliegia, un rametto di rosmarino

Ricetta e foto dello chef Michele Brandi