Perché lavare la verdura con amuchina e bicarbonato

Perché lavare la verdura con amuchina e bicarbonato

Spesso quando si comincia a lavare la frutta e la verdura acquistata ci si chiede quale sia il modo migliore per lavarli.

La frutta e la verdura possono essere ricoperti di terra, polvere o eventuali pesticidi, ma per consumarli in tutta sicurezza è sufficiente un buon lavaggio con acqua del rubinetto e ricordarsi di seguire alcuni piccoli accorgimenti:

  • lavare bene le mani prima di manipolare frutta e verdura;
  • non lavare i prodotti se vanno conservati in frigorifero, onde favorire la crescita di microrganismi;
  • utilizzare acqua corrente, potabile e fredda per lavare frutta e verdura;
  • non usare saponi o detergenti;
  • eliminare le parti rovinate,
  • per una pulizia estrema utilizzare il bicarbonato sciolto nell’acqua, immergere la frutta e la verdura poi riasciacquare accuratamente.

Oltre al bicarbonato un prodotto spesso utilizzato per lavare la frutta la verdura è l’amuchina diluita nell’acqua. Utilizzando l’amuchina ne serviranno pochissime gocce aggiunte all’acqua di ammollo per la frutta e la verdura. Dopo di che sarà sufficiente sciacquare sotto acqua corrente fredda. Sia l’amuchina sia il bicarbonato possono aiutare a rendere più sicuri la frutta e la verdura, ma ciò che è assolutamente necessario è l’azione meccanica, per un lavaggio accurato ed efficace.

Un corretto lavaggio è assolutamente necessario durante la gravidanza. Questa accortezza è dovuta al pericolo della toxoplasmosi. Molte donne la contraggono inconsapevolmente e già hanno gli anticorpi, chi invece non l’ha mai contratta deve lavare accuratamente la frutta e la verdura con il bicarbonato durante tutto il periodo della gravidanza.

L’uso del bicarbonato è consigliato maggiormente e può essere sufficiente rispetto all’amuchina poichè quest’ultima è una soluzione a base di candeggina e questi tipi di disinfettanti possono provocare la perdita di vitamine ed altri elementi fondamentali.

Per lavare la frutta e la verdura non è consigliato utilizzare saponi o detersivi poichè questi non sono prodotti pensati per questo tipo di utilizzo e potrebbero lasciare residui particolarmente nocivi.