Lasagne abruzzesi di sfoglia

Lasagne abruzzesi di sfoglia

LASAGNE ABRUZZESI DI SFOGLIA

Per la sfoglia:
Usare un uovo ogni 85 gr di farina speciale per pasta, o mix di semola e farina zero. per 4 persone dosate da 5 a 6 uova. Impastate formando la classica fontana di farina, pizzico di sale e cominciando ad amalgamare le uova sbattute. Dovete lavorare con energia e ottenere una palla ben liscia e tenace, che tirerete a mano o a macchina in sfoglia abbastanza sottile.
tagliate dei rettangoli di dimensione 15per30 circa e cominciate a sbollentarli singolarmente in acqua salata per 2 minuti. Poi shock termico in una boule con ghiaccio e acqua fredda, e si stendono ad asciugare su dei canovacci.
Per il condimento:
750gr passata di pomodoro; 350gr datterini pelati; 500gr carne tritata mista vitello-maiale; 2 carote, cipolla, vino bianco, olio evo, pepe, grana stagionato grattugiato, 500gr mozzarella
Per il sugo: soffritto di cipolla e carota grattugiata, schiacciate i pomodorini pelati e versateli nella casseruola, dopo 10 min aggiungete la passata e portate a bollore poi regolate la fiamma al minimo. nel frattempo prelevate circa 150gr della carne tritata, aggiungete un cuchiaio d’olio, due cucchiai di grana e poco sale, impastate il tutto e formate delle polpettine da circa 1/2 centimetro (ne verranno fuori una trentina circa), mettetele in cottura nel sugo. proseguite la cottura del sugo per almeno un’ora a fiamma bassissima e regolate di sale.
Per il ragù di carne :
triturate le restanti carote in minuscoli dadini e soffriggetele in una casseruola, ponetevi la carne tritata e cominciate a schiacciare con un cucchiaio in legno, versate un bicchiere di vino bianco secco, il pepe e salate a piacimento. Lasciate cuocere il ragù per almeno 30 min.
Tagliate a dadini la mozzarella, preferite una mozzarella soda (tipo caseificio pugliese o bojano) che rilasci pochissima acqua.
Imburrate una tegla da forno delle dimensioni 20×35 circa, formate uno strato di sugo con tre o quattro cucchiai ben stesi, ponete le prime sfoglie lessate e asciugate e cominciate a formare il ripieno con strato di ragù di carne, due mestoli di sugo, mozzarella e due cucchiai di formaggio grattugiato. formate un altro strato ripiegando la parte eccedente di sfoglia e inserendo delle nuove sfoglie. ripetere fino a completare col restante ragù di carne, la mozzarella, il formaggio e versate sopra la parte avanzata del sugo con le polpettine.
Infornate a 200° per 30 min con forno ventilato coprendo la teglia con la stagnola, poi scoprite e lasciate ancora asciugare per altri 20 minuti a 150 gradi.
S’ impiatta tagliando dei rettangoli abbastanza regolari di dimensioni 10×15.

Segui la pagina di Mastica qui https://www.facebook.com/in.cucina.con.mastica/