La giardiniera calabrese

La giardiniera calabrese

Chi è calabrese sa bene di cosa stiamo parlando. La giardiniera fatta alla calabrese è una conserva della tradizione Calabra.
Una buona giardiniera con ortaggi sott’olio è ottima per antipasto o da mangiare sul pane semplicemente. In giro ci sono tante ricette per fare le melanzane sott’olio, ma vi posso assicurare che non ho mai assaggiato melanzane così buone come quelle fatte in questo modo! Sapete perchè? Perchè la tradizione Calabra tiene a tramandare il sapore autentico delle proprie ricette, senza aggiunta di spezie.

Vediamo di capire come procedere :

Si tagliano le melanzane a strisce sottilissime e si mettono in un grande vaso e a strati salare, per poi alla fine aggiungere l timpagno (coperchio di legno) e un grosso peso sopra (abbondare col sale).
Lasciare così per circa una settimana.
Passata la settimana, tagliare a strisce sottili peperoni di vario colore (gialli, rossi, verdi)e carote.
Salare il tutto e lasciarli una notte.

Il giorno successivo strizzare sia le melanzane che i peperoni e le carote, e ricoprire il tutto con aceto casereccio di vino bianco.
Tenerli a mollo dalle 6 alle 12 ore a seconda se l’aceto e forte o no. strizzarle forte forte nel torchietto o a mano, mischiare il tutto, noi mettiamo a strati questi con aglio e un po di menta e alla fine olio. chiudere e conservare. Ricetta dettata da mia nonna!!!!
Alcuni oltre alle carote aggiungono;cetrioli,cipolle,fagiolini ecc… mentre quandovengono messi nel vasetto altri ci mettono anche il peperoncino e il finocchio selvatico

Leggi anche Ricette antipasti veloci e

Antipasti di pesce sfiziosi