Kiwi, proprietà e benefici

Kiwi, proprietà e benefici

Kiwi, proprietà e benefici.

Il kiwi è un frutto molto consumato ed ha moltissime proprietà benefiche. Nello specifico si tratta di una bacca commestibile e prodotta da alcune specie di liane della famiglia delle Actinidiaceae, se ne conoscono due qualità, gold e verde.

Ha un elevato contenuto di vitamina C, addirittura superiore alle arance e al limone.

E’ anche ricco di potassio, vitamina E, rame e ferro che conferiscono a questo frutto proprietà antisettiche e antianemiche.

Oltre a queste proprietà il kiwi ha un’azione rinfrescante, rimineralizzante, dissetante e diuretica.

Grazie all’acido proteico che contrasta il colesterolo cattivo i kiwi aiutano anche nella protezione dell’apparato cardiovascolare e le arterie.

Particolarmente note sono anche le proprietà cosmetiche del kiwi. Infatti, molti prodotti per capelli e per la pelle visti gli effetti purificanti e rinfrescanti, previene le rughe e regola la produzione di sebo.

Utilissimo anche durante la gravidanza poiché permette di trasmettere al feto l’acido folico necessario per la formazione del feto. Una particolarità: la pianta del kiwi è raramente attaccata dai parassiti e per questo i frutti presenti sul mercato sono molto spesso indenni da fitofarmaci.

Particolarmente utilizzato in cucina nella preparazioni dolci, ecco alcune idee: crepes dolci, gratin, torte, crostate e centrifugati per tutti i gusti, ottimo nelle macedonie e negli spiedini di frutta. Nonostante le proprietà e i benefici è necessario fare attenzione anche ad alcune controindicazioni: allergie e intolleranze, viste le proprietà lassative è consigliato non esagerare nel consumo di kiwi per non incorrere in problemi intestinali. Meglio non mangiarne più di due o tre al giorno.

GRATIN DI KIWI