Kinder Brioss fatte in casa ricetta

Kinder Brioss fatte in casa ricetta

Le Kinder brioss sono tra le merendine più famose che da tantissimi anni accompagnano la colazione e la merenda di grandi e piccoli.

Oggi vi parliamo delle ricette più diffuse per farle in casa; vi potrete divertire realizzando queste delicate merendine di pan brioche riempite con una crema al latte molto sfiziosa. Non è una ricetta troppo difficile e impiegherete circa un’ora per realizzarla, da aggiungere a un tempo di riposo di 4 ore.

Il risultato è molto simile all’originale. A seconda della vostra preferenza potete usare anche il latte vegetale, ma va più che bene anche il latte vaccino se impiegato nelle stesse dosi. Dovete aromatizzare bene l’impasto se volete ottenere un buon risultato; aromatizzate nel modo giusto anche la crema al latte con l’essenza di vaniglia. Per quanto riguarda la conservazione delle kinder brioss, potete chiuderle in una bustina di plastica per qualche giorno. Nel caso in cui ne avrete fatte in maggiore quantità potete congelarle e scongelarle in base alle vostre esigenze.

potete sfruttare questa merendina per le vostre feste, per i compleanni dei vostri figli oppure per una semplice merenda diversa dal solito; come vedremo poi ci sono diverse varianti verso cui indirizzarvi.

Come fare kinder brioss

Ingredienti per 8 persone:

Per l’impasto:
500g di farina
100g di panna vegetale (tipo hoplà)
200ml di latte vegetale o vaccino tiepido
1 lievito di birra
100g di zucchero di canna
essenza di vaniglia o vanillina
Crema al latte
150ml di panna vegetale
150ml di latte vegetale (cocco, soia, mandorla)
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 cucchiaio di farina o amido di mais
essenza di vaniglia

cioccolato fondente fuso per decorare

La preparazione

Prendete una ciotola e iniziate mescolando la farina, lo zucchero di canna e l’essenza di vaniglia. A seguire mescolate con cura gli ingredienti usando un cucchiaio, mettendo della panna vegetale. A parte, prendete una piccola pentola e riscaldate poco il latte e sciogliete all’interno il lievito di birra.  Aggiungete il latte con il lievito all’impasto fino a che non si sarà formato un panetto omogeneo e solido. Una volta fatto lasciate che il panetto lieviti per un’ora, avendolo accuratamente ricoperto con della pellicola trasparente. Nel frattempo che il panetto lievita, andrete a preparare la crema al latte. prendete un pentolino e senza accendere il fuoco mischiate insieme la panna, il latte, lo zucchero di canna, la vaniglia e 1 cucchiaio setacciato di farina. Accendete il fuoco e mescolate spesso, lasciando cuocere fino a quando la crema si addenserà; questo passaggio vi porterà via circa un quarto d’ora.

Prima di riprendere l’impasto aspettate che siano trascorsi i sessanta minuti; lavoratelo per qualche minuto e stendetelo in una teglia. poi aspettate la sua lievitazione per circa tre ore. Cuocetelo in forno ventilato a 180° per 45-50 minuti, fino a quando non vedrete la doratura della sua parte superiore. Quando sarà cotto aspettate che si raffreddi; adesso è il momento di tagliare i bordi fino a ricavare un rettangolo preciso.

Da quel rettangolo potrete avere circa dieci merendine; in base alla vostra preferenza potrete fare delle brioss più o meno grandi. Ogni merendina si può separare in tre parti e riempire con molta crema al latte

a questo punto sciogliete a bagnomaria o nel microonde il cioccolato fondente, che vi servirà per decorare la vostra kinder brioss; per farlo potete usare un sac a poche.

Per fare le brioss simili a quelle che si acquistano, con uno stuzzicadenti fate una mini striscia in più punti per ogni strisciolina.

Potete testare il vostro risultato, facendole assaggiare ai bambini, estimatori per eccellenza di questo prodotto; gli regalerete una gioia per il palato, unendo il gusto alla naturale genuinità di un prodotto fatto in casa.

Per chi lo desidera c’è anche una versione leggera delle kinder brioss, di cui vi riportiamo gli ingredienti

180 g farina bio

50 g fecola di patate o amido di mais

3 uova bio medie

60 g zucchero di canna

150 ml latte ( può essere latte senza lattosio o vegetale )

60 ml olio girasole delicato bio

bustina lievito biologico o bicarbonato 1/4 cucchiaino

scorza limone o aroma vaniglia naturale

Per la farcitura

Panna fresca bio 200 g circa montata a neve ben ferma e cucchiaino miele + 50 ml latte condensato ( fatto in casa se potete , è semplice da fare! )

cioccolato fondente qb ( circa due quadratini )

Varianti

Panna vegetale ( versione Vegan

Latte di cocco in lattina

Per una versione ancora più leggera è possibile farcire la brioss con dello yogurt greco

Procedimento

Per cominciare dividete i tuorli dagli albumi. Poi dovete raggiungere
un composto spumoso, mescolando i tuorli con lo zucchero. A seguire aggiungete olio a filo, mescolando i diversi ingredienti con delle fruste elettriche. A parte setacciate farine , lievito o bicarbonato , scorza o aroma. Inserite la metà del composto delle farine, a quello dei tuorli; una volta fatto versate a filo il latte ed infine completate inserendo il resto del composto di farine. Gli albumi poi vanno montati anche loro, aggiungendo del sale, per arrivare a un composto più robusto e aggiungete gli albumi al composto facendo un movimento di mescolatura dal basso in l’alto, stando attenti a non smontare il composto.

Kinder Brioss consigli

Una volta finito prendete una tortiera di grandezza media, opportunamente imburrata ed infarinata, dove andrete a inserire l’intero composto.

Mettete in forno a 160° per circa dieci minuti, poi a 180° per venti minuti. trascorso il tempo sfornate il tutto e lasciate raffreddare per 3-4 ore circa.

Quando avreste il composto completamente raffreddato, adagiatelo su un una parte del tavolo di lavoro, stando attenti a non romperlo. Passiamo ora alla fase finale; prendete un coltello con lama lunga, che userete per tagliare i vari rettangoli che formeranno le vostre kinder brioss.

Il primo strato dovete riempirlo con la panna montata, passando poi al secondo strato, riempendolo ugualmente e così via fino alla fine degli strati, che devono essere tre; la giusta dimensione per apprezzare al meglio il gusto della vostra merendina kinder brioss, fatta in casa.

Un consiglio utile, per essere ancora più sicuri di non rompere la torta e quello di tagliare uno strato per volta e poi unire gli strati solo in un secondo momento. Anche in questo caso potete decorare la vostra kinder brioss con il cioccolato fondente liquido e finalmente gustarla da soli o in compagnia.