Involtini di verza e patate in fonduta di fontina.

Involtini di verza e patate in fonduta di fontina.

1 lessate le patate con la buccia. sbollentate le foglie di verza e privatele della costa centrale, stendetene dodici ad asciugare sopra un canovaccio pulito e strizzate bene le altre due.
2 pelate e schiacciate le patate, tritate la verza e mescolate in una terrina con il pecorino grattugiato, metà della pancetta tritata, il sale, il pepe e l’uovo.
3 dividete il ripieno nelle dodici foglie e arrotolatele per bene. Avvolgeteli con la rimanente pancetta a mò di nastrini. Sistemateli in una teglia imburrata e cuoceteli a 200° per una quindicina di minuti, fino a che saranno ben dorati.
4 tagliate a piccoli dadini la fontina e fatela fondere dolcemente con la panna. sistematela a specchio sul fondo del piatto e servite gli involtini tiepidi.

Involtini di verza e patate in fonduta di fontina.
Ingredienti per sei persone.
500 g di patate
100 g di fontina valdostana
80 g di pancetta o guanciale
50 g di panna fresca
una noce di burro
12 foglie di verza + altre due
1 uovo piccolo
50 g di pecorino sardo dolce (io uso brigante)
noce moscata, sale, pepe q b

Ricetta e foto di Clelia in cucina

Involtini di verza e patate in fonduta di fontina.