Involtini di verza con fontina

Involtini di verza con fontina

Per preparare gli involtini di verza alla fontina vi occorreranno pochissimi ingredienti. Si tratta infatti di un piatto molto semplice e veloce. Possono essere serviti come antipasto o come secondo, da soli o accompagnati, ad esempio, da funghi a fettine.
Preparazione
Lavate bene le foglie di verza e privatele della costa centrale dura. Lessatele per 5 minuti in abbondante acqua bollente salata, fino a quando risulteranno tenere. Scolatele e adagiatele su un telo da cucina, distanti l’una dall’altra.
Sgusciate e sbattete le uova con una forchetta, aggiungete il pangrattato e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo e morbido. Tagliate la fontina a cubetti e passateli nel composto appena preparato, in modo tale che risultino completamente ricoperti.
Distribuite i cubetti di fontina sulle foglie di verza, arrotolatele, spennellatele con l’olio e adagiatele su una teglia unta d’olio. Inforate a 180° per 10 minuti, girandoli a metà cottura. Servite caldi.
Ingredienti
200 g di foglie di verza
150 g di fontina
50 g di pangrattato
2 uova
olio extravergine d’oliva
sale
pepe