Involtini di pollo speck e funghi

Involtini di pollo speck e funghi

INVOLTINI DI POLLO SPECK E FUNGHI

un secondo piatto veloce da preparare, che per chi non ama consumare pasta tutti i giorni può tranquillamente trasformarsi in piatto unico abbondando leggermente con la porzione e coi funghi del contorno.

suggerisco di procedere ad una breve marinatura delle fettine di petto di pollo, da effettuarsi con limone, filo d’olio, pepe e succo d’arancia spremuta. in frigo per almeno un’ora.

questo procedimento, unito alla forte componente sapida e affumicata dello speck, rimuoverà del tutto l’eventuale odore di pollame della carne.

per 4 persone

800 gr di petto di pollo in fettine (almeno 12 pezzi)

500 gr di funghi champignon media pezzatura e croccantissimi

12 fette magre di speck per l’involtino e 50 gr tagliato a fiammifero

50 g parmigiano stagionato grattato

una carota grande

un bicchiere brodo vegetale

pezzetto piccolo di peperone appassito

quanto basta di: olio evo, sale, vino bianco, pepe nero, aglio, prezzemolo, capperi sotto sale

procedimento:

batto le fettine ma senza schiacciarle troppo, tra due fogli di carta forno, pepe, faccio il ripieno con trito di prezzemolo finemente battuto,

trito di un cucchiaio di capperi, tre o quattro cucchiai grandi di parmigiano, una carota ridotta a fiammiferi piccoli di lunghezza massima di 6 – 7 centimetri.

e poco speck a fiammifero. arrotolo e metto a rosolare su padella calda e filo d’olio. la rosolatura mi chiuderà bene l’involtino, li tolgo tutti e

li lascio raffreddare un po’, li avvolgo uno ad uno con una fetta di speck lunga. in padella metto olio, aglio, appena soffrigge metto carote a

dadini, pezzetto peperone a listarelle, tolgo l’aglio e inserisco i funghi a lamelle, prezzemolo, pepe, sfumo col vino bianco e lascio cuocere circa 5 min, poi metto gli

involtini e un mestolo di brodo, altri 5 minuti a fiamma vivace ed è fatta. alla fine se serve metto il sale, ma col sapore dello speck andrà bene

anche così. servire ben caldo. buon appetito.

ricetta di Tiziano Spinelli,

autore del blog in cucina con Mastica (giallozafferano)