Involtini di pesca e prosciutto crudo

Involtini di pesca e prosciutto crudo

Gli involtini di pesca e prosciutto crudo sono un antipasto perfetto per l’estate, si preparano in pochissimo tempo e sono freschi e allo stesso tempo molto gustosi.

Se tutti conosciamo l’abbinamento tra prosciutto crudo e melone forse non tutti sanno che il prosciutto crudo può essere abbinato anche ad altri frutti come le pesche o i fichi.

La preparazione di questi involtini di pesca e prosciutto crudo è veramente molto semplice, non è necessario alcun tipo di cottura e l’abbinamento tra pesca e prosciutto crudo conquisterà i vostri ospiti. Potete servire questi involtini sia come antipasto sia in occasione di un aperitivo informale tra amici o per un buffet.

E’ preferibile consumare gli involtini di pesca e prosciutto crudo subito dopo averli preparati ma in alternativa è possibile conservarli in frigorifero all’interno di un contenitore a chiusura ermetica o coperti con pellicola per alimenti per un giorno.

In alternativa a questa versione senza cottura potete grigliare gli spicchi di pesca poi avvolgerli con il prosciutto crudo e grigliarli nuovamente per qualche istante prima di servirli.

Come preparare gli involtini di pesca e prosciutto crudo

Per preparare gli involtini di pesca e prosciutto crudo iniziate lavando accuratamente la pesca. Asciugate la pesca poi tagliatela a metà, eliminate il seme centrale poi tagliate la pesca a spicchi. Mettete una foglia di melissa o di menta su ogni spicchio di pesca poi avvolgete con una fetta di prosciutto crudo. Trasferite gli involtini di pesca e prosciutto crudo su di un piatto da portata e terminate con un giro di glassa di aceto balsamico. Servite gli involtini di pesca e prosciutto crudo immediatamente. Buon appetito!

Ingredienti per preparare gli involtini di pesca e prosciutto crudo

(per due persone):

una pesca noce

100 grammi di prosciutto crudo tagliato sottile

glassa di aceto balsamico

melissa o menta q.b.