Insalata di pasta ricette veloci

Insalata di pasta ricette veloci

È impossibile non riuscire ad accontentate chiunque con la pasta fredda. Sono talmente tante le varianti che possono essere realizzate che ogni palato risulterà soddisfatto. L’insalata di pasta è uno dei piatti più amati durante la stagione estiva, proprio per la sua freschezza e il poco tempo necessario per prepararla. Inoltre, si mantiene buona per qualche giorno, a patto che venga adeguatamente conservata in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico o coperta con della pellicola trasparente.
Ora vediamo alcune ricette di pasta fredda veloci e infinitamente sfiziose.

Insalata di pasta con pesto di spinaci (4 persone)
Mettete a cuocere 320 g di pasta corta in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo, dedicatevi al condimento. Lavate e asciugate qualche fogliolina di prezzemolo, 1 rametto di maggiorana e 3 foglie di menta. Lavate e asciugate anche 100 g spinaci. Frullate le erbe aromatiche e gli spinaci nel mixer insieme al cipollotto scottato e tagliato a pezzetti, 20 g di pinoli, 30 g di parmigiano, 4 cucchiai di olio extravergine, sale e pepe, fino a ottenere una cremina. Scolate la pasta, passatela sotto l’acqua corrente fredda e conditela con la salsa, unite qualche altro pinolo e mettete in frigo per almeno mezzora prima di servirla.

Insalata di pasta con nocciole e speck
Lessate la pasta, scolatela al dente e fatela raffreddare. Sbattete un uovo con un pizzico di sale e di pepe e versate il composto su una padella antiaderente o su una piastra per fare una frittata molto sottile. Una volta cotta, lasciatela raffreddare e poi tagliatela a striscioline. Pestate le nocciole in modo da ottenere una granella e tagliate lo speck a tocchetti (oppure utilizzate i cubetti già pronti). Potete metterlo crudo oppure rosolarlo per pochi istanti in padella insieme alle nocciole, in modo che i sapori di questi due ingredienti si amalgamino bene. Condite la pasta con la frittata, lo speck e la granella di nocciole. Aggiungete un filo d’olio e una spolverata di parmigiano.

Insalata di pasta con ceci e olive
Cuocete 200 g pasta in abbondante acqua salata. Tagliate a metà 20 pomodorini datterino e conditeli con olio, origano, sale e pepe. Prendete una ciotola e versate una decina di olive (verdi o nere, oppure entrambe) tagliate a pezzetti, 100 g di ceci già cotti, un pizzico di zenzero grattugiato, salvia e i pomodorini con il loro condimento. Mescolate bene. Scolate la pasta, raffreddatela sotto il getto dell’acqua corrente e conditela. Se necessario, aggiungete altro olio.