Insalata di polpo e patate

Insalata di polpo e patate

Procedimento:

Iniziate con il pulire il polpo, lavatelo bene, strofinandolo per levargli il viscido della pelle, privatelo degli occhi, della bocca e della vescica dell’inchiostro. Per ammorbidirlo battetelo con un batticarne per rompergli le fibre, l’ideale sarebbe sbatterlo contro un piano duro, come fanno i pescatori sugli scogli. Mettete a bollire una pentola d’acqua e quando il polpo è pulito e lavato immergetegli la punta dei tentacoli per due o tre volte per farli arricciare, poi immergetelo tutto nell’acqua e fatelo cuocere all’incirca 20 minuti per ogni mezzo kg. di peso del polpo. Trascorso questo tempo scolatelo e lasciatelo raffreddare, se volete potete spellarlo. Nell’acqua di cottura del polpo lessate le patate tagliate a tocchetti e la carota a rondelle, salate, quando sono cotte scolate e lasciate raffreddare. In una ciotola unite le patate, il polpo tagliato a pezzettini, sale, pepe, prezzemolo e aglio tritati e qualche fogliolina di timo, irrorate il tutto con  qualche cucchiaio d’olio. Lasciate insaporire per trenta minuti circa. In un piatto di servizio disponete le fettine di arancia tagliate sottili, l’insalata di polpo e patate sulla quale verserete 1 cucchiaio di succo d’arancia spremuto al momento e qualche filo di erba cipollina e servite.

Ingredienti per 4 persone:

-1 polpo da 800 gr. circa

-400 gr. di patate

-1 carota

-1 arancia non trattata

-prezzemolo

-1 spicchio d’aglio

-qualche filo di erba cipollina

-1 rametto di timo

-sale e pepe nero