Insalata di farro , polpettone di ceci e  polpette di lenticchie

Insalata di farro , polpettone di ceci e polpette di lenticchie

Piatto unico: Insalata di farro

Insalata di farro

Cosa fare quando apri il frigo e ti accorgi che non hai fatto la spesa e per il pranzo del giorno dopo non hai quasi nulla?? Raccatti quel che c’ è!!

– farro
– pomodorini
– cetriolo
– tofu
– burger di soja
– capperi

Le dosi sono tutte a occhio e a vostro piacere. Io ho fatto cuocere il farro al dente (salate l’ acqua verso fine cottura). L’ ho scolato e messo sotto l’ acqua fredda per fermare la cottura. Ho tagliato a dadini piccoli il tofu, lasciato marinare una mezzoretta con succo di limone, sale, salsa di soja e pepe, poi fatto saltare in padella per formare la crosticina.
Ho messo il farro in una ciotola, dove ho tagliato direttamente i pomodorini e il cetriolo, ho aggiunto il tofu saltato, il burger di soja spezzettato e i capperi. Non avevo altro, ma si possono mettere dadini di carote crude, olive e ciò che più vi piace ed avete in casa. Condito con un pò di sale e olio evo.

Piatto unico: Insalata di riso venere

Ricette riso venere

Le quantità sono a “occhio” e in base alle porzioni che servono…
Intanto che si fa cuocere il riso venere preparare il condimento: tagliare le verdure a cubetti (pomodori cuore di bue, carote, poca cipolla fresca), tagliare a dadini un panetto di tofu e farlo marinare con succo di limone, olio evo, salsa di soja, sale e pepe, poi passarlo in padella e farlo dorare per bene.
Scolare il riso e fermare la cottura sotto acqua fredda corrente.
Unire il riso alle verdure e al tofu, aggiungere un pò di olive leccino e capperi in salamoia, olio evo qb. Guarnire con qualche fogliolina di menta fresca. Mescolare bene il tutto per amalgamare i sapori.

Polpettone di ceci.

Hummus di ceci : la ricetta vegetariana da gustare

Ho messo in ammollo i ceci per una notte, poi cotti con acqua e un pizzico di sale. Li ho scolati, conservando da parte l’acqua di cottura, e li ho ripassati in padella con olio, aglio e rosmarino.

Ho tagliato una patata grande, fatta a cubotti e cotta x 7/8′ in acqua bollente.

Ho frullato i ceci con la patata aggiungendo acqua di cottura dei ceci q.b. e messo in una ciotola con tre cucchiai di farina di ceci.

Ho pulito un radicchio piccolo, un broccolo barese, e li ho fatti appassire in padella con olio evo, spicchio d’aglio, sale e sfumato con acqua di cottura dei ceci.

Ho steso l’impasto di ceci e patata su un foglio di carta da forno, aggiunto il radicchio e broccolo spadellati, mozzarella a scelta, ed ho arrotolato aiutandomi con la carta stessa. Ho poi aggiunto pan grattato e continuato ad arrotolare fino a raggiungere la forma necessaria.

Ho richiuso ed aggiunto altra carta nell’altro senso, ho formato un cartoccio e messo in abbattitore per 30′. Un’ora se in frigo.

Dopo lo cuocerò in forno x circa mezz’ora.

Ho omesso il pepe affinché possa mangiarlo anche il pupo.

Polpettine di lenticchie bulgur e semi di chia

Le mie lenticchie avanzate cotte in modo classico per il zampone piu ho meno 400 gr
100 gr bulgur
2 cucchiaie di semi lino
2 cucchiaie semi di chia
6 cucchiaie di latte
Sale pepe zenzero in povare qb
Pangrattato qb
Ho frullato le lenticchie
Ho risciacquato per bene il bulgur lo fatto bollire secondo minuti dalla confezione scolato e aggiunto alle lenticchie amalgamando per bene salando pepando aggiungo anche semi di lino messi in frigorifero per fare addensare visto ché l’impasto e’ molto morbido
O messo in una ciotolina ho mischiato semi di chia con il latte e lo fatto riposare per circa 5 min per diventare un gel della consistenza di un uovo sbattuto io ho fatto sollo la metà delle polpette ma se volete farle tutte aumenta dosaggio di solito per un cucchiaio di chia va 3 cucchiaie di latte
Si prende il inpasto si formano le polpettine si passano per prima in gel di chia poi in pangrattato.io gli ho cotte al forno a 220 per 20 min ma controlare devono formare la crosticina io ha metà cottura gli ho girate.