Indivia alle olive

Indivia alle olive

 

L’amarognolo che certe verdure contengono mi piace proprio. Anche questo dell’indivia che ho voluto cuocere. Ho preparato infatti l’indivia panchettata alle olive, gustosissima e saporitissima, facendone un delizioso secondo.

 

Pulire i cespi di indivia togliendo una parte del tronco e le prima due foglie. Tagliarle a metà nel senso della lunghezza e lavarle.

Mettere a bollire abbondante acqua e unirvi per qualche minuto la verdura. Lasciarla al dente e scolare.

Adagiare su ogni pezzo di verdura una striscette di provolone per quasi tutta la lunghezza.

Avvolgere ogni cespo con la pancetta tesa.

In una larga padella far andare il soffritto misto a fuoco basso, unire l’indivia “appancettata” e lasciarla rosolare.

Aggiungere il concentrato di pomodoro e la tazza di acqua.

Proseguire la cottura a fuoco basso.

A metà cottura girare la verdura e aggiungere sia le olive che i capperi.

Finire la cottura, coperto, e lasciare un minimo di “scarpetta”

 

NOTA: se avete notato non ho usato il sale poiché sia le olive che i capperi lo rilasciano a loro volta.

 

Preparazione di Vincenzina Rocchella.

Ingredienti (x 3)

4 cespi di indivia di grandi dimensioni

8 fette di pancetta tesa

soffritto

16 + 16 olive verdi e nere denocciolate

una spruzzata di concentrato di pomodoro

1 tazza di acqua

8 striscette di provolone

1 manciata di capperi già dissalati