Idee primi con pochissime calorie

Idee primi con pochissime calorie

Gnocchi alla zucca

È un piatto vegetariano davvero semplice e sfizioso ideale per una cena tra amici!

Per prima cosa preparate la crema di zucca: pulite la zucca, tagliatela a dadini e fatela rosolare in un tegame con olio e la cipolla per 2-3 minuti.
Coprite con acqua calda e fate cuocere mezz’oretta a fiamma bassa con il coperchio finché la zucca non si disfarrà completamente.
Aggiungete il parmigiano grattugiato e amalgamate bene.
Intanto lessate gli gnocchi in acqua bollente salata.
Scolateli e conditeli con la crema preparata.
Impiattate aggiungendo qualche foglia di prezzemolo.
Ingredienti
250g di gnocchi
300 g di zucca
Mezza cipolla bianca
Olio extravergine d’oliva
Parmigiano grattugiato
Panna fresca
Pepe
Sale

PENNETTE TONNO RUCOLA E POMODORINI

Preparazione
Mettiamo sul fuoco una pentola di acqua salata dove faremo lessare le pennette e intanto prepariamo la linea degli altri ingredienti. Tagliamo in quattro i pomodorini, sgoccioliamo il tonno e tagliamo grossolanamente la rucola. Ora prendiamo una padella con i bordi alti, un giro di olio evo, scaldiamo, poi mettiamo i pomodorini a saltare x qualche momento insieme a una presina di origano secco e una di rucola. Scoliamo la pasta in padella, facciamo amalgamare poi aggiungiamo il tonno sgocciolato e sbriciolato, spadelliamo, impiattiamo, aggiungiamo un’altra presina di rucola a crudo .
Ingredienti per 2 persone
180 g di pennette
100 g di tonno sott’olio
2 prese di rucola
10 pomodorini pachino
1 pizzico di origano
Sale
Olio evo

RISOTTO AL VERDE DI RAVANELLI E BURRATA

Preparazione
Come sempre prepariamo un buon brodo che esalti il sapore di questo risotto. Cominciamo con una base di carota cipolla e sedano ai quali aggiungiamo una scorza di arancia, uno spicchio di mela ambrosia, due foglie di alloro, una noce di burro e una presa di sale grosso. Portiamo a bollore e intanto prepariamo la linea degli altri ingredienti: recuperiamo le foglie verdi dei ravanelli, le sciacquiamo e tritiamo uno scalogno. Ora, il risotto: padella di acciaio con i bordi alti, un giro di olio evo, metà dello scalogno, rosoliamo poi buttiamo il riso a tostare. Sfumiamo in purezza solo con il brodo e continuiamo a bagnare fino alla cottura. Nel frattempo prendiamo un padellino, mezzo giro di olio, l’altra metà dello scalogno, le foglie dei ravanelli, tre foglie di basilico e facciamo appassire x un paio di minuti. Di seguito mettiamo tutto nel mixer e frulliamo creando una crema molto morbida e omogenea. Nel caso rimanga troppo ‘dura’ aggiungiamo mezzo mestolino di brodo. A tre quarti di cottura la mettiamo nel risotto e la amalgamiamo. A cottura, leviamo la padella
dal fuoco, mantechiamo con la burrata e una spolverata di parmigiano. Aspettiamo un minuto poi diamo una mescolata x amalgamare tutto, impiattiamo.

Ingredienti per 2 persone
160 g di riso carnaroli
1 mazzetto di verde di ravanelli
1 burrata
3 foglie di basilico
1/2 + 1/2 scalogno
1/2 lt di brodo vegetale
1 presina di parmigiano
Olio evo