Hamburger di salmone

Hamburger di salmone

Gli hamburger di salmone sono una valida alternativa alla versione classica, più leggeri e molto gustosi. Semplici da preparare, possono essere serviti come secondo o all’interno di un panino, per un tipico pasto all’americana. I bambini ne andranno matti, e voi avrete la certezza di star servendo un piatto sano e genuino.
Preparazione
Tagliate a cubetti il filetto di salmone, mettetelo in una ciotola e aggiungete i cipollotti tritati e l’aneto, unite un pizzico di peperoncino (se vi piace) e mescolate. Aggiungete un cucchiaio di senape dolce e regolate di sale e di pepe. Unite poi anche l’uovo e due cucchiai di pangrattato. Mescolate bene per amalgamare gli ingredienti e formate gli hamburger con le mani o con l’apposito attrezzo.
Cuocete ora gli hamburger in padella con un filo d’olio o alla piastra senza l’aggiunta di grassi. Potete servirli su un piatto accompagnandoli con dell’insalata o patate fritte, oppure all’interno di un panino con lattuga, pomodoro, formaggio e salse.
Ingredienti
400 g di filetto di salmone filetto, spellato e deliscato
2 cipollotti
1 cucchiaio di aneto tritato
1 cucchiaio di senape delicata
1 uovo
peperoncino
pangrattato
olio extravergine di oliva
sale
pepe