Gueffus della Sardegna

Preparazione

Pestate in un mortaio le mandorle fino a ridurle in farina.

Fate uno sciroppo mettendo sul fuoco 50 gr di zucchero e un bicchiere di acqua, poi aggiungete a questo la farina di mandorle, la scorza grattugiata di un limone e due cucchiai di acqua ai fiori d’arancio.

Fate cuocere fino a che il composto non sarà molto denso, poi stendetelo su un piatto e quando srà divenuto tiepido, iniziate a lavorarlo con le mani bagnate di liquore.

Formate delle palline e passatele nello zucchero.

Incartatele in della carta stagnola e poi in della carta velina, dando a questa la forma di una caramella con le estremità sfrangiate.

Ingredienti

– 300 gr di mandorle pelate
– 300 gr di zucchero semolato
– la scorza grattugiata di un limone
– 2 cucchiai di acqua ai fiori di arancio
– Liquore al cedro q.b.