Gratin di Rabarbaro e Fragole

Preparazione:

Mondare e lavare il rabarbaro, eliminare con cura i filamenti dalle coste e tagliarlo a tocchetti lunghi qualche centimetro. Versare il vino bianco in una casseruola,, dolcificarlo con lo zucchero e aromatizzare con il baccello di vaniglia. Aggiungere i tocchetti di rabarbaro e cuocere per cinque minuti, poi lasciare raffreddare, quindi scolarlo conservando da parte il succo filtrato. Lavare, asciugare e mondare le fragole, poi tagliarle a fettine. Passare alla preparazione dello zabaione: porre a bagnomaria una casseruola; versarvi un biccchiere del succo di cottura del rabarbaro e unire i tuorli e lo zucchero, lavorando con la frusta mentre il composto cuoce a fiamma molto bassa. Prolungare la cottura fino a ottenere una crema soffice e spumosa. Aggiungere il liquore e riportare in temperatura. Rovesciare lo zabaione così ottenuto in una pirofila, sistemarvi sopra il rabarbaro, le fragole e le mandorle precedentemente tostate sulla placca del forno. Gratinate per 4 minuti nel forno già caldo a 180 °C. Sfornare, cospargere con lo zucchero a velo e servire subito in tavola.

Ingredienti:

600 gr. di rabarbaro, 200 gr. di fragole, 200 gr. di zucchero,

2dl di vino bianco, 2 cucchiai di mandorle spellate, 1 baccello di vaniglia

, 100 gr. di zucchero, 3 uova, 1 cucchiaio di marsala, zucchero a velo per guarnire.