Gnocchi e spaghetti misto mare

Gnocchi e spaghetti misto mare

Gnocchi al sapore di mare

Spaghettoni misto mare

Un kg di scampi superfreschi, mezzo chilo di mazzancolle adriatico, mezzo chilo di gamberetti reali (quelli rossi), quattro panocchie, 250 gr vongole veraci, 250 gr cozze, 500 gr calamari, questi gli elementi base per il sugo ai frutti di mare: soffritto con battuto di scalogno – cuore di sedano – peperone appassito rosso – prezzemolo, metto le panocchie pulite (sforbiciate delle spine) e ridotte in pezzi, sfumo col bianco secco, aggiungo i calamari tagliati ad anellini e listarelle, trito di prezzemolo, quando arricciano verso 10 pomodorini piccadilli pelati e un po’ schiacciati, sale pepe e peperoncino (in modiche quantità) adagio le mazzancolle e gli scampi, verso i liquidi delle cozze e vongole, giro dall’altro lato i crostacei, metto i gamberetti sgusciati, le cozze e le veraci, agito un paio di minuti ed è pronto.
gli gnocchi ieri li ho fatti con 1 kg di patate gialle avezzano, 350 gr di semola rimacinata, un cucchiaino di sale, uno di curcuma e due cucchiai di pesto di basilico. Lessati per un minuto alla ripresa del bollore, subito messi nel condimento avendo tolto dal tegame del sugo tutti i crostacei e le cozze.
il piatto è stato composto con 4 cucchiai di gnocca, uno scampo, una mazzancolla, due o tre cozze.

Misto mare per due

Gnocchi di zucca veloci

600gr di lupini fatte aprire con spicchio d’aglio soffritto, peperoncino e gambi di prezzemolo, poi bagno con mezzo bicchiere di scotch e mezzo di vino bianco, copro la padella e faccio sfiammare, 4 minuti a fuoco vivace e tiro via le vongole, filtro l’acqua di cottura. 5 o 6 cucchiai d’olio, spicchio d’aglio schiacciato, un peperone appassito, inizio il soffritto, giù due calamari puliti e tagliati, sfumo con poco vino bianco, la fiamma è vivace, metto due mazzancolle pulite e due gamberi reali (solo le code), pepe macinato e prezzemolo tritato, aggiungo le vongole, lascio un paio di minuti e aggiungo un bicchiere di passata fatta in casa (realizzata appositamente più densa con pomodori infornati per una notte e scolati). aggiungo metà acqua delle vongole e un bicchiere di brodo ottenuto coi carapaci dei gamberi. quando ritira è pronto. in tutto saranno 15 o 16 minuti. prima di buttare la pasta aggiungo l’altro liquido delle vongole e faccio saltare per due o tre minuti.