Gnocchetti di saraceno

Gnocchetti di saraceno

Se non conoscete questo piatto è opportuno informarsi. Gli gnocchetti di saraceno sono davvero un primo piatto da non perdere! Risultano digeribili e leggeri .

Gnocchetti di saraceno colorati

Preparazione
Cominciamo sciacquando le foglie di bieta e poi dividiamo foglie e gambi che useremo tutti e due. Sbucciamo due topinambur e li facciamo a cubetti poi prendiamo una pentola di acqua, mettiamo dentro tutto e portiamo a bollore. Intanto prepariamo la linea degli altri ingredienti: tagliamo a pezzettini il formaggio e a cubetti la fetta di lardo. Mettiamo da parte e quando l’acqua bollirà buttiamo gli gnocchetti a lessare. Intanto prepariamo il condimento grasso: prendiamo un pentolino, un giro di olio evo, una noce di burro, uno spicchio di aglio, la salvia e quando mancherà un minuto alla cottura degli gnocchetti, accendiamo il fuoco e facciamo rosolare. Spegniamo il fuoco e aggiungiamo il lardo a cubetti, cosicché possa rilasciare il suo grasso ma manterrà la morbidezza. Scoliamo gnocchetti e verdura, rimettiamo in pentola e cominciamo a condire. Prima cosa il formaggio a cubetti e mescoliamo per amalgamare, poi il parmigiano e mescoliamo per amlgamare e per ultimo il soffritto con i cubetti di lardo. Diamo un ultima mescolata, impiattiamo.

Ingredienti per 2 persone

180 g di gnocchetti di saraceno (pasta secca)
2 topinambur
150 g di biete colorate
80 g di formaggio Branzi
40 g di parmigiano
1 fetta di lardo grossa
1 spicchio di aglio
5 foglie di salvia
Sale
Pepe
Burro
Olio evo

Ricetta e foto di Michele Mitch Brandi