Ghiaccioli fatti in casa alla frutta

Ghiaccioli fatti in casa alla frutta

I ghiaccioli sono un must durante la stagione estiva per combattere i giorni più torridi. Sono freschi, colorati e leggerli e farli in casa è veramente molto semplice.

In commercio se ne trovano di tantissimi gusti e colori, dal giallo all’azzurro passando il verde e l’arancione.

Ma sapete che è possibile preparare i ghiaccioli alla frutta anche in casa? Basta procurarsi della frutta fresca di stagione, gli appositi stampi per ghiaccioli, acqua o latte, qualche sciroppo o aroma e il gioco è fatto. Se non volete inserire la frutta tagliata a pezzetti potete anche frullarla con dello yogurt o latte e creare ghiaccioli di ogni gusto.

I ghiaccioli fatti in casa alla frutta seguendo questa ricetta conquisteranno sia i grandi sia i più piccoli.

Per dare ancora più sapore ai vostri ghiaccioli potete aggiungere delle foglioline di menta fresca.

Rispetto ai ghiaccioli che si trovano in commercio i ghiaccioli fatti in casa non hanno date di scadenza, ma per non alterare il sapore della frutta è bene non esagerare con il periodo di permanenza dei ghiaccioli alla frutta all’interno del congelatore.

Come preparare i ghiaccioli fatti in casa alla frutta

Per preparare i ghiaccioli fatti in casa alla frutta iniziate lavando accuratamente la frutta poi tagliatela a cubetti non troppo grossi. Successivamente ponete l’acqua e il succo di limone in un pentolino, portate sul fuoco e scaldate fino a far sciogliere completamente lo zucchero dopodiché fate raffreddare completamente lo sciroppo così ottenuto. Ponete la frutta all’interno degli stampini poi riempite con lo sciroppo ormai raffreddato. Sigillate gli stampini e trasferite in congelatore per almeno 6/7 ore. I ghiaccioli fatti in casa alla frutta sono pronti per essere serviti.

Ingredienti per preparare i ghiaccioli fatti in casa alla frutta

(per sei ghiaccioli):

frutta fresca q.b.

400 ml di acqua

2 cucchiai di zucchero

1 cucchiaio di succo di limone