Gettare il guscio intero dell’uovo porta male

Gettare il guscio intero dell’uovo porta male

Ci sono delle superstizioni a tavola che si sono diffuse da sempre, alcune di queste sono molto particolari; sono fatte da gesti scaramantici che ormai fanno parte dei gesti comuni che tutti, chi più chi meno conoscono.

Difficilmente queste superstizioni della tradizione potranno cessare, anche perchè nonostante ci siano persone che non ci credono, tenderanno ad imitare sempre chi ci crede. Indubbiamente determinati gesti fanno sentire più tranquille anche quelle persone che non credono che la fortuna o la sfortuna possa essere controllata da fattori esterni a noi. Una delle superstizioni forse poco conosciute è quella che riguarda il fatto di gettare il guscio intero dell’uovo.

Buttare le due parti del guscio per scacciare il malocchio

Secondo questa credenza, bisogna evitare di buttare via le due parti del guscio d’uovo appena utilizzato; questo perchè si pensa che il diavolo possa occupare quello spazio vuoto rappresentato dal guscio dell’uovo.Nei periodi delle Pasqua infatti, i credenti dopo aver utilizzato le uova, ne bruciavano i gusci, perchè avevano il timore che le streghe li potessero sfruttare per i loro sortilegi malvagi.

Le credenza sulle uova proseguono con i paesi dell’estero, in particolare in Inghilterra, dove i dolci fatti con le uova sono fatti all’alba; si crede che se si preparano i dolci con le uova nelle prime ore del giorno, vengano meglio.

Inoltre durante la preparazioni, i gusci vengono conservati; non si gettano via fino alla fine della preparazione, perchè questo garantirebbe una buona riuscita della ricetta. Anche nei paesi anglosassoni infatti le uova vengono buttate frantumandole prima, perchè se si lasciano le metà intere si da la possibilità di rifugio al demonio.

Un’altra cosa interessante legata sempre alle uova e anche utile per la salute è una tecnica che serve per vedere se le uova sono fresche e buone. Bisogna mettere l’uovo in un bicchiere e riempire il bicchiere con dell’acqua fredda, poi osservare il galleggiamento dell’uovo. Infatti ogni uovo ha al suo interno una percentuale di aria, che piano piano si ingrandisce col passare del tempo, consentendo all’uovo stesso di galleggiare. Nel caso in cui l’uovo tocca presto il fondo poggiandosi su un lato, vuol dire che è fresco perchè la sacca d’aria che si è formata è piccola, quindi l’uovo è giovane.