Gelatina di Melagrana e mandorle

Gelatina di Melagrana e mandorle

Avevo due belle melagrane ma ho letto qui che in autunno è bene non mangiare la frutta cruda, che è troppo yin, così l’ho ridotta in una golosa gelatina per accompagnare la crema di riso integrale della mia colazione (fatta da me partendo dai chicchi, come da ricetta che si trova qui nei file del gruppo o utilizzando la lente).
Procedimento:
– Pulire due melagrane (cercando di farne meditazione, dato il tempo che ci vuole);
– Mettere i chicchi in una padella con un po’ d’acqua (basta mezzo bicchiere) e cuocere a fuoco basso per cinque minuti circa aggiungendo un po’ di acidulato di umeboshi, secondo il proprio gusto, e qualche grano di sale marino integrale;
– In una ciotolina, pestare fino a ridurre in polvere un cucchiaio e mezzo di kuzu e poi scioglierlo bene con un paio di cucchiai d’acqua fredda (o anche tre, quanto basta);
– Unire il kuzu sciolto ai chicchi di melagrana e cuocere finché non si vede il composto addensare, dopodiché trasferire la gelatina in una ciotola di vetro e lasciar raffreddare

Ricetta e foto di ‎Laura De Matteis