Gamberi fritti con maionese di rucola

Gamberi fritti con maionese di rucola

Invece della solita maionese proviamo a fare quella con la rucola. Una variante fresca e gustosa. Utilizzeremo questa salsa per accompagnare i gamberi fritti. Va da sé che può essere usata anche in combinazione con altri tipi di frittura.

Preparazione
Partite dalla pulizia dei gamberi. Sgusciateli, lasciando attaccata la coda, quindi incideteli sul dorso in modo tale da poter eliminare il filino nero (aiutatevi con uno stecchino). Poi sistemateli in una ciotola, versate il succo dei lime e aggiungete un po’ di pepe. Coprite con della pellicola e teneteli da parte, al fresco.
Setacciate la farina con il lievito in un’altra ciotola, aggiungete la birra a filo e mescolate con una frusta affinché non si formino i grumi, poi versate l’olio extravergine d’oliva. Lasciate riposare la pastella per 30 minuti.
Procedete con la preparazione della salsa. Frullate la rucola con un cucchiaio d’acqua e poi filtrate con un colino a maglie fitte. Incorporate la maionese e amalgamate bene il tutto. Sistemate la salsa in frigo fino al momento di utilizzarla.
Montate gli albumi e incorporateli alla pastella, delicatamente. Scolate i gamberi, asciugateli bene, immergeteli nella pastella e friggeteli nell’olio ben caldo. Quando risulteranno dorati scolateli, adagiateli su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e serviteli con la salsa.

VIDEO RICETTA GAMBERI IMPANATI

Ingredienti (per 8 persone)
24 code di gamberi
240 g di farina
300 g di maionese
una manciata di rucola
3 dl di birra
5-6 lime
2 albumi
1/2 bustina di lievito per torte salate
1/2 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
olio per friggere
sale
pepe