Funghi , gruppo vitamina B e ottimi contro la stitichezza

Funghi , gruppo vitamina B e ottimi contro la stitichezza

Qual è il prodotto che vi fa pensare di più all’autunno? A me è senza dubbio il fungo.

I funghi presentano molte fibre e quindi sono utili per combattere la stitichezza.
Inoltre, sono ricchi di vitamine del gruppo B.
Con i funghi si possono condire i primi piatti: la pasta, il riso integrale, il farro.
Si possono usare anche come contorno, magari ripassati in padella con olio evo, aglio, peperoncino, #prezzemolo e poco sale.
Fra i vari tipi di funghi, i porcini sono i più gustosi, ma si possono usare anche gli champignon, i chiodini ecc.

Fra i più amati sulle tavole italiane c’è il Porcino.
La sua consistenza carnosa ed il suo sapore lo assicurano come il re dei funghi in commercio, nonostante ne esistano molte altre specie poco note e altrettanto appetitose.

I Porcini hanno tre caratteristiche fondamentali per la nostra salute:

1. un’elevata quantità di FIBRE utili ad aumentare il senso di sazietà;

2. la vitamina PP (niacina), la vitamine K e le vitamine del gruppo B;

3. le proprietà antitumorali.

Ne sconsiglio, però, l’abuso.
Per quanto riguarda le altre specie, vi raccomando di non raccogliere e mangiare MAI quei funghi di cui non siete sicuri o che non conoscete.
Forse vi sembrerà un consiglio scontato, ma è necessario ribadire la prudenza quando si portano a tavola i funghi.

I funghi possono essere un ottimo condimento per la pasta, per il riso e per i cereali. Danno senso di sazietà e sapore al piatto.

Dott. Loreto Nemi

Ricetta con funghi:

GNOCCHI IN CREMA DI BARBERA CON PORCINI E BRESAOLA
Ingredienti per 2 persone
400 g di gnocchi di patate
1 porcino
2 fette grosse di bresaola
1 mazzetto di erba cipollina
1 bicchiere di Barbera doc
2 cucchiai di ricotta fresca 1 spicchio di aglio
1/2 scalogno
Sale
Burro
Olio evo
Preparazione
Mettiamo sul fuoco una pentola di acqua salata e cominciamo velocemente a preparare la linea degli ingredienti. Il porcino: lo tagliamo a fettine poi prendiamo un padellino, mettiamo una noce di burro, uno spicchio di aglio, facciamo rosolare e intanto tritiamo il mazzetto di erba cipollina. Aggiungiamo il porcino, una parte dell’erba cipollina e facciamo cuocere x circa 3/4 minuti. Intanto facciamo una julienne molto fine della bresaola e mettiamo da parte. Tritiamo anche un po’ di scalogno e prendiamo la nostra padella ‘da salto’ per fare la crema. Un mezzo giro di olio evo, lo scalogno, rosoliamo poi aggiungiamo il bicchiere di Barbera e facciamo sfumare per bene quindi mettiamo la ricotta fresca e facciamo stemperare fino a creare una crema morbida e omogenea. Regoliamo di sale e aggiungiamo i funghi. Diamo ancora un minuto di cottura per amalgamare il tutto. Scoliamo gli gnocchi in padella e mantechiamo spadellando e aggiungendo una presa di bresaola. Impiattiamo, diamo una spolverata di erba cipollina, una presa di bresaola a crudo