Ho i funghi , cosa cucino? Ricette facili e sfiziose

Ho i funghi , cosa cucino? Ricette facili e sfiziose

Pasta patate e funghi porcini

Procedimento:
Fare un rosolare cipolla tritata in olio d’oliva extravergine, aggiungere le patate a cubetti, ed i funghi porcini a julienne, e mezzo cucchiaino di rosmarino fresco tritato, fare rosolare per 5 minuti ed aggiungere della passata di pomodoro, insaporire per altri 5 minuti ed aggiungere brodo caldo. Portare il tutto a cottura regolando di sale e pepe, schiacciando qualche patata e facendo in modo che rimanga liquido abbastanza per cuocere direttamente la pasta. A cottura ultimata fare riposare qualche minuto prima di servire,al momento aggiungere un filo d’olio extravergine a crudo ed una macinata di pepe nero fresco, il piccante a piacere.

Spaghetti integrali con asparagi misto di funghi e speck

In una padella con olio extravergine d’oliva rosolare cipolla a julienne, aggiungere gli asparagi tagliati a tocchetti, ed funghi misti in base ai propri gusti( io usato un misto tra cui anche porcini), fare insaporire, aggiungere dello spek a julienne ed una patata tagliata a bastoncini sottilissimi, fare rosolare un paio di minuti ed aggiungere pomodini maturi tagliati a metà, salare pepare e portare a cottura. Scolare la pasta al dente(qui ho usato spaghetti integrali, ma va bene qualsiasi tipo di pasta), mantecare in padella con del grana grattugiato ed un filo di olio extravergine d’oliva, e buon appetito!

Risotto con zafferano mantecato al pecorino, con porcini trifolati al miele e confettura di peperoncino

Tostare il riso nella maniera classica, un goccio di olio extravergine d’oliva, e una noce di burro, rosolare cipolla tritata finemente, aggiungere il riso ( io usato arborio, carnaroli per me il top). Quando i chicchi sono trasparenti e scricchiolano quando li si ..

Fettuccine con funghi cremolati

Ricetta per 4 persone: 3 funghi porcini freschi medio piccoli, 1 spicchio di aglio, sale e pepe nero q.b, mezza patata piccola, olio extravervine di oliva, grana o altro formaggio prezzemolo tritato q.b.,tagliatelle o l’equivalente di altra pasta.
Quando andiamo a cucinare dei funghi porcini appena raccolti, non c’è bisogno di nessun ingrediente aggiuntivo per dare consistenza e sapore, quindi dimenticate dadi (Sono contrario), panna (contrarissimo), ma importante non risparmiarsi sull’olio d’oliva. Un buon olio exgravergine d’oliva, è quel tocco in più che valorizza ulteriormente il piatto, per il resto avviene il contrario, è il fungo a valorizzare tutto il resto.
In una padella con un filo di olio extravergine mettiamo i funghi tagliati a jiulienne (mai lavarli sotto l’acqua,ma pulirli solo con un pennellino, al massimo con un tovagliolo umido) con uno spicchio d’aglio che poi toglieremo alla fine, e grattuggiamo finemente mezza patata(servira per legare la salsetta alla pasta), fare rosolare bene, e quando tende il tutto ad attaccarsi al fondo della padella, aggiungiamo un mestolo di acqua calda, fare cuocere 10 minuti salando e pepando ( la cottura lunga snatura il fungo, perde profumo e sapore). Scolare le tagliatelle e mantecarle con un filo di olio a crudo, volendo prezzemolo tritato e formagio grattugiato a scelta tra pecorino e grana servire subito

FOCACCIA con AFFETTATO di LUPINI FUNGHI SOTT’OLIO RUCOLA e MAIONESE

Veg autoprodotta

Scaldate la focaccia e preparate la maionese veg, frullando 00 ml di latte di soia con 150 ml di olio, un pizzico di curcuma, 1 cucchiaino di senape, sale, con 2 cucchiai di di succo di limone, preferibilmente con un frullatore ad immersione frullando dal basso verso l’alto, quindi mettetene una cucchiaiata generosa sulla foccaccia a seguire qualche fetta di affettato di lupini, i funghetti sott’olio e la rucola … scaldatela sulla piastra e gustate !

Fileja ai funghi

Primo e secondo con funghi

Scaloppine ai funghi