Frittelle di riso

Frittelle di riso

Le frittelle di riso sono tra i dolci di Carnevale più semplici da realizzare. Vengono chiamate anche frittelle di San Giuseppe, perché vengono solitamente preparate in occasione della festa del papà. La tipologia di riso più indicata per questa ricetta è quello semifino, i cui chicchi sono di media dimensione, tondeggianti e cuociono in 13-15 minuti.

Preparazione – Versate l’acqua e il latte in una casseruola, mettete sul fuoco e fate scaldare, aggiungete un pizzico di sale, metà del burro, metà dello zucchero e fate sciogliere mescolando.
Aggiungete il riso e la scorza grattugiata del limone. Lasciate cuocere per 18 minuti: il latte dovrà essere completamente assorbito dal riso. Unite lo zucchero e il burro avanzati, togliete dal fuoco e fate riposare per almeno 8 ore.
Trascorso il tempo necessario, aggiungete i tuorli leggermente sbattuti, la farina e mescolate.

Incorporate gli albumi montati a neve ben ferma, l’uvetta, i pinoli e il rum, amalgamate fino a ottenere un composto omogeneo.
Scaldate l’olio e friggete il composto versandolo a cucchiaiate, formando delle palline. Adagiatele su della carta assorbente, passatele nello zucchero e servite.

Ingredienti:
600 ml di latte
300 ml di acqua
200 g di riso
100 g di farina di frumento
80 g di burro
80 g di zucchero
30 g di uvetta
15 g di pinoli
2 cucchiai di rum
1 limone
sale
olio per friggere