Fregola sarda risottata

Fregola sarda risottata

Fregola sarda risottata

– 400 g di fregola sarda (la si trova tranquillamente al supermercato)
– 100 g di strachicco (finto formaggio di riso)
– 1 cipolla dorata piccola
– 1 spicchio d’ aglio
– 1 confezione di zafferano in pistilli
– lievito alimentare in scaglie qb
– olio evo qb
– sale

Preparare il soffritto in olio evo con la cipolla affettata e l’ aglio tritato. Quando inizia ad imbiondire versare la pasta e mescolare per non farla attaccare. Io non avevo brodo pronto e mi sono limitata ad aggiungere acqua bollente man mano che la pasta cuoceva e aggiustare di sale ogni tanto. Il procedimento è proprio come quello per il risotto. Bisogna tener presente anche che la cottura in questo modo è più lunga rispetto a quella indicata sulla confezione. Ma basta procedere passo per passo e non si commettono errori!!

A circa 3/4 di cottura aggiungere lo zafferano in pistilli, per polverizzarlo mettetene un pò fra due fogli di carta da forno e poi pestatelo in un mortaio. Lasciate qualche pistillo per guarnire.
Quasi a fine cottura (ve ne accorgete assaggiando la pasta) aggiungere il pezzo di strachicco (io l’ ho trovato alla Coop ed è veramente eccezionale) e fate mantecare. Aggiungere anche un cucchiaio di lievito alimentare. Deve risultare cremosa e mantecata proprio come un risotto!

Fregola sarda ai frutti di mare