Finger food : formaggini freschi per apericena

Finger food : formaggini freschi per apericena

Finger food cotti e non. Cosa c’è di meglio che degli sfiziosi antipastini per uno splendido apericena? Oggi vi proponiamo dei formaggini freschi che si preparano velocemente e che piaccino a grandi e piccini. Vediamo di capire come procedere:

FORMAGGINI FRESCHI

i primi fatti col caglio e i secondi cagliati col limone. Due rese diverse ma entrambe ottime, i primi spalmabili e i secondi più asciutti e sbriciolosi, a fiocchetti.

Ricetta per i secondi formaggi (più facile e veloce). Potete raddoppiare le dosi.. Io ho usato poco latte per rischiare meno.

1 litro di latte fresco intero pastorizzato
45 g succo di limone
1 cucchiaino di sale

– Versare il latte in una casseruola, portare ad ebollizione mescolando ogni tanto per evitare che si attacchi al fondo.
– Aggiungere prima il succo di limone e mescolare, e poi il sale e mescolare. Lasciar cuocere per 5 minuti a fiamma medio alta e poi spengere il fuoco. Lascia riposare per 10 minuti, i fiocchi che si sono formati vengono a galla.
– Con una schiumarola tirare su i fiocchi e metterli delicatamente in un colino a maglie fitte appoggiato su una ciotola. Se ci sono residui di fiocchi nel siero, filtratelo piano piano nello stesso colino. Lasciate riposare ancora 10 minuti.
– Trasferite i fiocchi dal colino nelle fuscelle (o in una grande) e pressate per far uscire il siero restante. Mettete in frigo per farlo compattare e poi sformate.

Io ho condito con pomodori secchi e basilico, ma potete mettere quello che volete dato che ha sapore delicato.
Col siero potete preparare la ricotta, ma ne serve almeno 1,5 litri, e non ho ancora provato.

Finger Food : Uova sode ripiene di cipolle tonnate

Dose per 10 golosi
Ingredienti:
1 kg di cipolle di tropea
160g di tonno sott’olio
300g di maionese
5 acciughe sott’olio
1 cucchiaiata di prezzemolo tritato

Preparazione

Pulire le cipolle, tagliarle a rondelle e metterle in poco acqua salata a cuocere per una quindicina di minuti da quando bolle l’acqua (oppure, ancor meglio farle, cuocere al vapore).
Colarle e farle raffreddare completamente in un colino/scolapasta, sino a quando continueranno a perdere acqua.
Nel frattempo frullare tonno, prezzemolo ed acciughe e farne una cremina bella fluida, aggiungere la maionese ed attendere che le cipolle siano completamente fredde prima di unirle.
Mescolare bene gli ingredienti e lasciare in frigo almeno 3 ore prima di servire…

Questa ricetta delle cipolle tonnate la potrete sfruttare per i vostri buffet, per rendere piu’ gustoso un aperitivo servendole con del pane tostato, per farcire un panino per la merenda magari con una fettina di porchetta… insomma sono buonissime! Io nell’ultimo buffet le ho messe in mini coppettine trasparenti da finger food