Filetti di sgombro e cipolle

Filetti di sgombro e cipolle

Filetti di sgombro e cipolle caramellate, ricetta perfetta per un antipasto freddo di pesce.

Questi filetti sono molto gustosi e abbastanza semplici da preparare. Insieme al polpo con patate si trovano spesso i filetti di sgombro e cipolle negli antipasti freddi di pesce. Se volete provare a farli in casa vi basterà semplicemente seguire questa ricetta.

Oltre che come piatto unico o secondo piatto di pesce potete servire i filetti di sgombro con cipolle caramellate anche in pratiche coppette monoporzione perfette per servire gli antipasti. Potete servire i filetti di sgombro tiepidi ma anche freddi.

Come preparare i filetti di sgombro e cipolle

Per preparare i filetti di sgombro e cipolle iniziare portando a bollore l’acqua in una pentola dai bordi bassi ma capiente. Quando l’acqua raggiungerà il bollore aggiungere gli sgombri e far cuocere per 15-20 minuti. Nel frattempo passare alla preparazione delle cipolle. Affettare le cipolle di Tropea sottilmente, metterle in padella con un filo d’olio e far cuocere a fuoco dolce fino a quando le cipolle non saranno ben ammorbidite. Aggiungere il vino bianco, l’aceto rosso, lo zucchero e un pizzico o due di sale. Far cuocere le cipolle  a fuoco basso per 15 minuti. Cuocere fino a far caramellare. Se le cipolle dovessero asciugarsi troppo aggiungere un pochino di acqua. Quando la pelle degli sgombri comincerà a venire via togliere il pesce dal fuoco. Sfilettare gli sgombri cercando di mantenere di filetti di sgombro interi. Trasferire i filetti su di un piatto da portata e coprire con le cipolle caramellate. Lasciare intiepidire i filetti per almeno mezz’ora. In alternativa servire i filetti di sgombro e cipolle in coppette monoporzione.

Buon appetito!

Ingredienti per preparare i filetti di sgombro e cipolle

(per 3 persone):

1 kg circa di sgombri

1 kg di cipolle di Tropea

mezzo bicchiere di vino bianco

mezzo bicchiere di aceto rosso

due cucchiai di zucchero

olio extravergine di oliva

sale q.b.