Fettuccine arrangiate

Fettuccine arrangiate

Arrangiate perchè, vi state chiedendo? Perchè sono state condite con le poche cose che erano in frigo, in attesa di andare a far la spesa. Ma non per questo, meno buone!

1. impastate la semola con l’ acqua. Lavorate energicamente fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica. Avvolgetela in una pellicola e fatela riposare almeno trenta minuti sotto una pentola che avrete scaldato precedentemente con acqua calda.
2 una volta riposata, tirate la sfoglia, lasciate asciugare una decina di minuti e procedete a fare le fettuccine, della larghezza che preferite. Lasciatele asciugare intanto che preparate il condimento.
3 in una padella capiente mettete l’olio e fate dorare l’aglio che poi eliminerete. Lavate la melanzana e sbucciatela. Tagliatela a dadini e cuocetela in padella fino a che sarà bella morbida.
4 pelate il pomodoro, privatelo dei semi e tagliatelo a striscioline, aggiungetelo alle melanzane e cuocete per tre/quattro minuti. Regolate di sale.
5 cuocete le fettuccine in acqua bollente salata e scolatele al dente, direttamente nella padella, aggiungete se necessario qualche cucchiaio di acqua di cottura e saltatela per qualche minuto. Cospargete con prezzemolo tritato e servite con una spolverata di parmigiano. Io ho tagliato sottilissime le bucce della melanzana, le ho fritte, asciugate su carta cucina e servite assieme.

condimento.
1 melanzana
1 pomodoro ramato ben maturo
1 spicchio di aglio
4 cucchiai di olio
1 mazzetto di prezzemolo
60 g di parmigiano
sale
Ricetta.
Ingredienti per quattro persone.
Per le fettuccine.
300 g di farina di semola di grano duro
acqua calda q b
Ricetta e foto di Clelia in cucina