Falafel o polpette di legumi

Falafel o polpette di legumi

Falafel rappresentano un piatto tipico mediorientale e non sono altro che polpette di legumi speziate e fritte.
E’ una ricetta tradizionale che nasce per sostituire la carne nei giorni del digiuno dei copti egiziani.
I falafel si servono normalmente con hummus, ma anche con yogurt e/o con verdure nel famoso pane arabo( soffice e basso), sono diventati sulle tavole degli italiani degli sfiziosi antipasti e , il loro sapore intenso, lascia un buon ricordo sul nostro palato. Vediamo come fare questa ricetta velocissima:

Come fare i falafel

1 Ceci in scatola, 2 cucchiaini di coriandolo, 2 di cumino, 1 cipolla, 1 spicchio di aglio, prezzemolo, sale, pepe
Sciacquare I Ceci sotto l’ acqua e frullarli con gli altri ingredienti. La consistenza deve essere quella delle polpet19te per cui probabilmente necessita aggiungere farina o pan grattato.
Formare delle palline e passarle nel pan grattato.
Io non so fare a friggere per cui le cuocio nel forno a 200 gradi per 20 minuti.
Da servire con hoummus e pitta bread, che qui si trovano pronti!

RICETTA ARABA: FALAFEL

I Falafel sono forse uno dei cibo arabi più conosciuti qui in Italia, in poche parole potremmo dire che sono delle polpette di ceci 😉

Altra ricetta

INGREDIENTI:
-un aglio intero
-1KG di ceci secchi messi in amollo nell acqua gia dal giorno prima
-1mazzetto di prezemolo
-1-2 cipolle(dipende quanto vi piace)
-1 cucchiaio di sale
-1 cucchiaio di cumino
-1 cucchiaio di coriandolo
-baking powder
-un pezzo di pane

PREPARAZIONE

Prima di tutto sbucciare e tagliare l’aglio e le cipolle,fatto cio togliere i ceci dall’acqua e metterli nel mixer insieme all’aglio e alle cipolle facendo tritare il tutto per bene.

Dopo di che aggiungere il prezzemolo ed il pezzo di pane e mixare di nuovo tutto bene;infine aggiungere tutte le spezie,il sale e il baking powder frullando nuovamente.

A questo punto aggiungere 1 bicchiere d’acqua e mixare ancora.

Ora abbiamo ottenuto il composto den nostri falafel  😀

Fare delle palline un po schiacciate ai lati e mettere a friggere nell’olio caldo, girarali regolarmente finche non saranno marroncini.

Eccoli!