Fa bene mangiare carote crude?

Fa bene mangiare carote crude?

“Mangia le carote perché fanno bene aglio occhi”. Quante volte avrete sentito questa frase… Ma non c’era niente di falso. La vista è solo uno degli ambiti interessati dai benefici delle carote. Nonostante alcuni effetti si sprigionino meglio dopo una breve cottura – come nel caso del beta-carotene, che si assorbe meglio se gli alimenti che lo contengono vengono consumati cotti e conditi con un filo di olio extravergine d’oliva – sarebbe meglio consumare anche le carote crude, in quanto alcune vitamine in esse contenute, come la vitamina C, sono sensibili al calore e si deteriorano con la cottura.

Carote: i benefici
La carota è particolarmente indicata per contrastare i disturbi a livello gastrico e intestinale. L’alto quantitativo di vitamina A, infatti, riduce i problemi legati al colon irritabile e protegge le pareti dello stomaco e dell’intestino dalle aggressioni. Inoltre, favorisce il corretto funzionamento del fegato, con effetti positivi sul sistema immunitario. Anche bocca, naso, gola e polmoni sono “corazzati” contro l’aggressione di germi patogeni e infezioni.

Le carote, insieme ad altre verdure e ortaggi come i broccoli e gli spinaci, combattono l’obesità infantile. Lo afferma una ricerca eseguita presso l’Università del Texas e quella del South Carolina.

Essendo ricche di betacarotene, le carote favoriscono l’abbronzatura e contrastano l’invecchiamento cutaneo. Un centrifugato di carota al mattino consente di fare il pieno di antiossidanti che contrastano la formazione di rughe, favorisce una regolare evacuazione e intensifica la depurazione di colon, fegato e reni. Per renderlo più gradevole, potete bere il centrifugato aggiungendo un po’ di succo di mela, un dolcificante naturale che può essere usato al posto dello zucchero.

Le carote possono inoltre essere mangiate crude come spuntino della mattina o del pomeriggio, una soluzione sana che impedisce di cadere nella tentazione di alimenti ricchi di grassi o zuccheri, come i classici snack che spesso vengono consumati nell’arco della giornata.

Potete consumarle crude anche con il pinzimonio.