Gastronomia: in Emilia Romagna si mangia meglio

Gastronomia: in Emilia Romagna si mangia meglio

L’Emilia Romagna è la regione in cui si mangia meglio.

 

Non solo Forbes, ma anche Wall Street Journal e Daily News hanno esaltato gli originali sapori dei prodotti tipici e della buona cucina emiliano-romagnola. Primo fra tutti è stato il mensile Forbes che ha dedicato un ampio reportage akka regione Emilia-Romagna, riconoscendola la regione in cui si mangia meglio nel mondo.

L’articolo del mensile americano, firmato da David Rosengarten, elenca solo alcuni dei prodotti tipici emiliano-romagnoli dai tortellini all’aceto balsamico, al Parmigiano Reggiano e al Prosciutto di Parma.

Oltre ai prodotti, non mancano le citazioni di alcuni ristoranti come ‘Il cappero delle Mura’ e ‘Zoello Ristorante’ di Castelvetro di Modena, la ‘Trattoria dai Muganai’ e ‘Ponterosso’ a Montevaglio (BO).

Anche altre riviste, nel corso degli ultimi mesi, hanno celebrato la cucina dell’Emilia Romagna, tra queste il Sunday Times ha esaltato i sapori della Strada Statale 9 lasciando poco spazio ai dubbi: “se parlate sul serio di cibo, dovreste assaggiare seriamente la Via Emilia”.

In seguito all’interesse verso la cucina regionale non possono non essere ricordate le parole dell’assessore regionale al turismo e commercio Maurizio Melucci, che definisce questo interesse uno straordinario riconoscimento per le eccellenze, i prodotti, gli chef e le città definite veri e propri “gioielli di un diadema”.

LEGGI ANCHE CENONE DI NATALE: COSA PREPARO?