E’ meglio la colazione all’italiana o quella internazionale?

E’ meglio la colazione all’italiana o quella internazionale?

COLAZIONE INTERNAZIONALE vs COLAZIONE ALL’ITALIANA

“Un caffè, due biscottini al cioccolato ed alle 10 del mattino ho già fame!” sembra la pubblicità di una nota merendina, ma in realtà si tratta della colazione della maggior parte degli italiani. Chi lo dice che la colazione deve per forza esser dolce?

Dieta GIFT, prevede il consumo di una fonte proteica per ogni pasto, per cui anche a colazione; si possono scegliere le uova, affettati senza conservanti vari, un formaggio fresco o stagionato, ma anche della frutta secca, inoltre, i più “coraggiosi” possono anche ricorrere a carne e pesce, l’importante è che vi siano proteine. Il metodo GIFT si discosta dalle teorie delle diete ipocaloriche, ma distribuisce i pasti secondo studi di medicina di segnale, ovvero ascoltando il nostro orologio biologico ed i segnali che arrivano dalla periferia al cervello.

Per cui poiché a colazione abbiamo bisogno della carica per farci affrontare tutta la giornata e, soprattutto, sono attivi gli ormoni del catabolismo, ovvero quelli del consumo, possiamo fare una colazione da re, abbandonando la teoria della colazione piena di zuccheri con cornetto e cappuccino.

Quest’ultima va assolutamente eliminata dalle nostre abitudini, perché provoca delle oscillazioni insuliniche, generando situazioni come picchi glicemici e ipoglicemia reattiva subito dopo, che provocano una costante voglia di zuccheri, perdita di concentrazione, spossatezza, facendoci sentire stanchi già a metà mattina.

Il metodo GIFT, invece, prevede il soddisfacimento della nostra fame naturale, iniziando la colazione con frutta fresca, scegliendo una fonte di carboidrati integrali, una fonte proteica ed una bevanda calda; andrete a dormire già con la voglia di fare colazione la mattina successiva, perché giocando con la fantasia, è possibile preparare dei piatti veramente prelibati (a tal proposito, sul gruppo “STILE GIFT NON SI CAMBIA!” troverete qualche esempio)!