Dolci estivi : dalla panna cotta alle millefoglie

Dolci estivi : dalla panna cotta alle millefoglie

Panna cotta con salsa di fragole

Per la panna cotta, mettere in un pentolino sul fuoco la panna, il latte e per ultimo lo zucchero. non far bollire scaldare.
Aggiungere i semi di vaniglia.
In una ciotolina, lasciar reidratare la gelatina, ed a fuoco ormai spento, aggiungerla alla panna.
Versare in coppette monoporzioni, e lasciar rapprendere in frigorifero per almeno 4 ore prima di servirla.
La si può accompagnare con la salsa al cioccolato, preparata facendo fondere a bagnomaria il cioccolato fondente con la panna liquida fresca. o con salsa di fragole frullandole e cuocendole con zucchero per pochi minuti e facendole quindi freddare.
Oppure con la salsa al caramello, preparata facendo sciogliere e caramellare lo zucchero e l’acqua in un pentolino a fuoco vivace.
Quando lo zucchero avrà raggiunto il colore desiderato, togliere la fuoco e fermare la cottura con il succo di limone.
400 gr. Di panna
100 gr. Di latte
50 gr. Di zucchero
8 gr. Di gelatina
vaniglia

Millefoglie con mascarpone e salsa alle fragole

Un dolce fresco e primaverile:
millefoglie con crema al mascarpone e salsa alle fragole.
Semplice, veloce, ma di gran successo!!
Ingredienti:
2 rotoli di pasta sfoglia rotonda oppure 1 rotolo di pasta sfoglia doppio strato;
un albume e zucchero per spennellare
Per la crema panna -mascarpone
380 gr mascarpone;
250 ml panna da montare
40 gr zucchero a velo vanigliato;
Per la salsa alle fragole:7
400 gr fragole fresche;
130 gr zucchero semolato;
mezzo limone;
Preparazione
Per prima cosa preparate la salsa di fragole7
Lavate le fragole, togliete il picciolo e tagliatele a pezzi di media dimensione
Mettete le fragole in un tegame con il fondo spesso assieme al succo del mezzo limone che spremerete appena, non completamente, e lo zucchero.
Cuocete a fuoco dolce per 25/30 minuti a fuoco dolce mescolando spesso.
Spegnete e lasciate raffreddare.
Non preoccupatevi se la salsa alle fragole vi dovesse sembrare troppo liquida: per questo dolce è bene che ci sia un pò di sughetto ad animare la crema al mascarpone.
Preparazione della sfoglia
Prendete due rotoli di pasta sfoglia e incominciate a ritagliare dei quadrati con i lombi di una forchetta puntellate al centro per tre volte in linea.
Disponete le sfoglie su una placca ricoperta da carta forno; spennellate con albume d’uovo e spolverate con zucchero semolato-
Infornate per 15 minuti a 180 gradi -attenzione alla cottura!!
Devono essere dorate ma bianche.
Preparazione della farcia al mascarpone e panna
Iniziate amalgamando il mascarpone con lo zucchero a velo vanigliato e riponete in frigo.
Montate ora la panna fredda di frigorifero con le fruste elettriche nella ciotola raffreddata in freezer
Amalgamate la panna montata al mascarpone, avendo cura di mescolare dall’alto verso il basso per non smontare il composto.
Riponete in frigo.
Un’oretta prima di servire le millefoglie, farcite la base con la crema al mascarpone e poi una cucchiaiata di salsa alle fragole.
Coprite con l’altra metà di millefoglie e aiutandovi con una sac a poche, decorate con la crema al mascarpone ed una fragolina in salsa.
Rimettete in frigo per un’oretta e servite croccanti e golose.
Le millefoglie si conservano in frigo per un paio di giorni, anche se perderanno in croccantezza – ma sono comunque ottime!!

Torta RED VELVET

200 gr farina 00, 200 gr zucchero semolato, 2 uova, 60 gr burro morbido, 60 gr olio di semi, 60 gr di latte, 60 gr yogurt intero bianco, 10 gr cacao amaro, 2 fialette colorante rosso, 8 gr lievito in polvere, 1 bustina vanillina e 1 pizzico di sale
Per la farcitura: 400 ml di panna da montare, 250 gr di formaggio philadelphia, 250 gr mascarpone, 150 gr zucchero a velo e 1 fiala aroma di vaniglia.
In una ciotola mettere la farina lo zucchero il sale la vanillina e il cacao.
In un bicchiere preparare una crema con latte e yogurt.
In un’altra ciotola lavorare il burro con la crema di latte e yogurt, aggiungere un’uovo alla volta e lavorare bene, aggiungere il colorante alimentare ed in ultimo il lievito.
Versare il tutto in una tortiera con carta da forno.
Infornare in forno preriscaldato a 150° per circa 40 minuti.
Sfornare e far raffreddare bene.
Preparare la crema per la farcitura: montare la panna ben soda ed in una ciotola lavorare a crema il philadelphia e il mascarpone, aggiungere la vaniglia e lo zucchero a velo, in ultimo molto delicatamente aggiungere la panna montata e mescolare dal basso verso l’alto per amalgamare. Mettere a riposare in frigo per circa un’ora.
Tagliare la torta in tre strati in orizzontale e iniziare a farcire il primo strato,aggiungere il secondo strato e farcire, mettere il terzo strato ricoprire tutta la superficie e decorare con la restante farcitura.